domenica 29 gennaio 2012

PER ELENA

Ero a letto e non riuscivo più a riaddormentarmi: all'improvviso, tra i tanti pensieri che mi frullavano per la testa, mi sono ricordata che oggi è il 29.... il compleanno di Elena, la mia bimba- web... così, dato che gli occhi oramai non si volevano più richiudere, mi sono alzata ed  ho iniziato a preparare la festa per te, cara Elena! 
ho gonfiato qualche palloncino, sperando che non scoppiasse e si svegliasse tutto il condominio..... li ho attaccati qua e là, per la casa.....
http://www.4yougratis.it/clipart/compleanno/img/Palloncini.JPGhttp://www.4yougratis.it/clipart/compleanno/img/Palloncini.JPG

poi, ho preso tutto l'occorrente per preparare una torta, spero solo che ti piaccia......
con della pasta sfoglia ho preparato dei cannoli e li ho riempiti di crema
poi, dato che alcuni degli ospiti potrebbero preferire il salato, ho fatto anche degli stuzzichini saporiti
.......  i fiori..... 
non possono mancare in una festa di  compleanno che si rispetti
Bouquet fiori misti colorati con anemoni rossi, margherite bianche, rose rosse, garofani fuxia e alchemilla, trachelium, foglie variegate e galax 
e infine le candeline..... mi raccomando Elena cara, spegnile tutte, tutte in un unico soffio, e che il  desiderio da te  espresso si avveri, affinchè nel tuo cuore scenda la gioia e la tua vita futura sia sempre radiosa!!!!!!

http://www.partypoint.it/CANDELE/CANDELINE-HAPPY-BIRTHDAY.jpg 
dimenticavo ........
http://2.bp.blogspot.com/_VvDe4NAgONs/TPPuv_j_BlI/AAAAAAAAA48/qSvblKAv98w/s1600/brindisi+004.gif
 AUGURI 
E ANCORA AUGURI!!!!da parte mia e di Saverio, 
di tanti bei momenti e di tanta felicità.............
http://aliceeangela.altervista.org/aristogatti/rosalba/micina-bianca.gif
anche da Pallina, ovviamente!!!!!

*****Più avanti scriverò la ricetta della torta per chi è curiosa di sapere come l'ho fatta.*****

venerdì 27 gennaio 2012

27 GENNAIO - GIORNO DELLA MEMORIA


Dal diario di Anna Frank

Date, date quanto potete

Non c'è bisogno di essere ricchi per far del bene, per incoraggiare, invece di soffocare, il buono che c'è in ciascuno ai noi, per dare ai poveri la sensazione di essere, anch'essi, degli esseri umani.
In tutto si può cominciare dalle piccole cose: per esempio, in tram non vi alzate solo per cedere il vostro posto a una elegante signora, ma fatelo anche per una donna mal vestita; scusatevi con premura anche se pestate i piedi a un poveraccio.
L'esempio è sempre seguito: cercate di essere voi a dare il buon esempio e vedrete che gli altri vi imiteranno. Un pò alla volta, il numero delle persone che diventeranno affabili, gentili, amichevoli, cresceranno, sino a che la povera gente non sarà più guardata dall'alto in basso.
Oh, se potessimo esser già arrivati a questo punto, se il nostro paese, l'Europa, il mondo intero avesse compreso che, in sostanza, tutti abbiamo in noi dei sentimenti buoni e generosi l'uno verso l'altro,tutti siamo uguali e che ogni altra cosa è solo passeggera.
La maggior parte di noi, proprio come in tante altre cose, cerca la giustizia dagli altri, e, si lamenta perché crede di non riceverne abbastanza.
Aprite gli occhi, assicuratevi di essre giusti voi stessi.
Date, date quanto potete, e potete sempre dar qualcosa, non foss'altro che gentilezza.
Se tutti facessero così, se nessuno fosse avaro di una buona parola ci sarebbe, a questo mondo, più giustizia e più amore.



http://www.ca-gi.it/wp-content/uploads/2009/01/shoah.gif

Valerio mi ha lasciato questi versi significativi scritti  sempre da Anna F. e mi fa piacere aggiungerli
Aprile

"Prova anche tu,
una volta che ti senti solo
o infelice o triste,
a guardare fuori dalla soffitta
quando il tempo è così bello.
Non le case o i tetti, ma il cielo.
Finché potrai guardare
il cielo senza timori,
sarai sicuro
di essere puro dentro
e tornerai
ad essere Felice."

Anna Frank

martedì 24 gennaio 2012

QUELL'INTENSO SENTIMENTO

Ho nostalgia
Ho nostalgia di voi
di quando vi tenevo tra le braccia
e, coi miei baci, 
d'amore vi vestivo

Vi cantavo dolci ninne-nanne
persa nella vostra meraviglia
negli amorevoli sguardi
che mi donavate

Ho nostalgia di voi
di quel profumo bambino
di tenere manine
di piccole braccia 
che a me si tendevano

Rivivo, come in sogno
gioie, lacrime capricciose
perdoni chiesti e dati...
rivedo attimi della nostra vita
e gli occhi mi si velano di pianto

Gli anni avanzano
uno sull'altro
come strati, a  ricoprire ricordi
momenti felici
istanti di un passato solo nostro

A poco a poco
ci si dovrebbe rassegnare
Ma niente è rinnegato
tutto si ripete dentro me
tutto, all'infinito, sopravvive.......
dal mio cuore nasce un sorriso...
testarda, l'ho rubato al tempo a divenire. 

venerdì 20 gennaio 2012

LA TORTA PER SAVERIO

Ieri sera, dopo una cenetta semplice, ho preso la torta dal frigorifero dove riposava dalla mattina e ci ho messo le candeline.... Poi, mentre Pallina ci guardava dalla sua cuccetta, come è sua abitudine quando noi siamo a tavola, godendosi il calduccio della stufa, in una posa da "pascià",
ho acceso le candeline.... non era un incendio ma... insomma, c'era una bella luminara!!!!

....una coccola da "mamma N." e....
........il gioco è fatto! 

*******
Magari a qualcuno interessa la ricetta, ed io la "racconto", senza farmi pregare:
serve un dolce di base, che può essere un pan di Spagna o una Fiorentina( come nel mio caso), preparato la sera avanti, o comunque ben freddato: si apre a metà.



Ho bagnato una parte con poche gocce di Amaretto di Saronno e del caffè amaro. Ho preparato una crema con 250 g. di mascarpone , circa  50 g. di zucchero e  circa 40 g.  di cacao amaro. 
Ho spalmato questo composto sulla parte bagnata. 

 Intanto, sul fuoco,  a bagno maria si scioglieva del cioccolato fondente con 2 noci di burro.

Ho "ricostruito" il dolce e, sopra, vi ho versato il cioccolato fuso, spalmandolo per bene.


Avevo messo da parte dei pezzi dell'interno del dolce e li ho sbriciolati sulla glassa.. 
Posso dire che la torta è piaciuta: a mio parere, la glassa ha un gusto troppo forte.. penso sarebbe stata più delicata aggiungendoci un po' di panna e diminuendo il cioccolato... ma a chi piace il gusto molto cioccolatoso, forse, va bene così!

giovedì 19 gennaio 2012

HAI UN ANNO DI PIU'.......


.......ma non importa: per me sei come il primo giorno che ti ho conosciuto... 
...rivedo il tuo sorriso aperto, spensierato e i tuoi occhi lucenti d'amore.
Il tempo passa lo so, lo sappiamo... lascia i suoi segni, più o meno evidenti ; a te ne ha lasciati ben pochi... a parte quel leggerissimo "brizzolare" sui capelli...ma non ci pensare; per oggi non pensare a niente: lascia anche tutte le preoccupazioni a me e cancella dalla mente ogni tristezza:oggi è giorno di festa, la tua festa e, anche se la nostra famiglia non sarà al completo, cercheremo di trovare Serenità ...
Con Pallina ti organizzerò una festicciola coi fiocchi e magari lei farà come l'altro giorno: ti porterà il suo calore... a modo suo!!!



Prepareremo una bella torta 
 

e metteremo lo spumante in fresco... poi, al momento giusto, riempiremo i calici e, incrociandoli, faremo
CIN CIN!!!!!
http://2.bp.blogspot.com/-4sUFh131cM0/TkMxxRVqHxI/AAAAAAAAAAA/u7Hhd7IZ3k0/s320/gif-animate-buon-anno-nuovo_8.gif
Auguri Saverio: che la vita possa darti ancora tante gioie e che possiamo ancora insieme percorrere  il nostro  sentiero.

Tanto tempo fa, nel '75, ti dedicai questa piccola poesia: voglio offrirtela anche oggi, con lo stesso sentimento di allora



SOGNO
Sognare
il nostro primo incontro
su un prato verde di sole
e correre
felici
verso l'Amore. 

mercoledì 18 gennaio 2012

OGGI FACCIAMO GLI AUGURI A......

... a te, cara Lucia
oggi è il tuo compleanno e ti auguro che sia un giorno bellissimo, da trascorrere nell'armonia della tua casa, coi tuoi piccoli pelosetti e i tuoi cari! 
Ti dedico questa poesia che ho trovato in rete ma di cui ignoro l'autore: te la dedico con tanto affetto

Se potessi fermare il tempo
lo farei per te amica mia
perchè i tuoi momenti più belli
regalassero ai tuoi giorni
una gioia sempre viva.
Se potessi prendere un arcobaleno
Lo farei proprio per te.
E condividerei con te la sua bellezza,
nei giorni in cui tu fossi malinconica.
Se potessi costruire una montagna,
potresti considerarla
di tua piena proprietà;
un posto dove trovare serenità,
un posto dove stare da soli
e condividere i sorrisi
e le lacrime della vita.
Se potessi prendere i tuoi problemi,
li lancerei nel mare
e farei in modo che si sciogliessero
come il sale.
Ma sto trovando che tutte queste cose
sono impossibili per me.
Non posso fermare il tempo,
costruire una montagna,
o prendere un arcobaleno luminoso.
Ma lasciami essere ciò che so essere di più
semplicemente un amico.
 

Un amico lontano
 è a volte più vicino
  di qualcuno a portata di mano. 
K.Gibran

BUON COMPLEANNO da parte mia e di Saverio e naturalmente anche di Pallina
Ed ora , esprimi un desiderio.... spegni le candeline .... tutte mi raccomando
e facciamo....... 
http://grafiglam.altervista.org/natale/capodanno/immagini/cincin2.gif

Ho preparato una piccola cosa per te, ma non ho ben calcolato i "tempi"  e non potrà partire che tra due giorni( almeno ) .. dai un'occhiatina  quindi al postino tra qualche giorno.  

martedì 10 gennaio 2012

VESTITA DI SOGNI ( filastrocca d'amore)



Per te scioglierò
i miei capelli d'un tempo

Alla luna 
i raggi d'argento ruberò
per farmene collane

Mi vestirò di cielo
ordito da mille voli
di rondini e capinere

La spuma del mare
sarà il mio mantello

Nel vento
griderò il tuo nome

Per me tu coglierai
l'ultima stella
e ancora mi dirai 
che sono bella

Immagine presa in rete

giovedì 5 gennaio 2012

MI CHIEDO.....

....  se lo farebbe fare la mia  Pallina?Secondo voi?

Però sono davvero dolci...







E ce ne sono ancora tanti, se volete.... Click here to see them all!

BUONA EPIFANIA A TUTTI


martedì 3 gennaio 2012

TORTELLI ROMAGNOLI

E' tanto tempo che non posto ricette, e penso sia ora di ricominciare: questa è la ricetta seguita dalla mia nonna materna, Elvira, che era emiliana, ma faceva i tortelli secondo il desiderio di nonno Giovanni che era invece romagnolo.
A  me piacciono tantissimo e, il giorno di Capodanno, mio marito mi ha sorpresa con le mani ...in pasta!


Dunque, per prima cosa si prepara il compenso, o ripieno che dir si voglia: per una sfoglia da mezzo chilo di farina ho lessato 1kg e 200 g. di patate( gialle o rosse); le ho sbucciate e schiacciate con lo schiacciapatate. Nel frattempo sul fornello ho fatto  rosolare in abbondante olio evo, 1 cipolla rossa tritata insieme al prezzemolo, sale grosso e noce moscata.
Ho poi aggiunto il  soffritto alle patate, già  freddate, insieme a  molto parmigiano grattugiato e ancora noce moscata. 
Ho mescolato bene il tutto finché il  ripieno non è risultato  ben amalgamato oltre che  ben saporito! questo ripieno è consigliabile prepararlo per tempo, anche la sera precedente.

Per la sfoglia:
500 g. di farina "00"- 3 uova- 4 mezzi gusci d'uovo pieni di acqua e 2 cucchiai di olio evo. 
C'è stato un tempo in cui tiravo le sfoglie a mano... ma ora, con gli acciacchi  che arrivano con l'età, mi faccio aiutare molto volentieri da Nonna Papera che mi ha regalato mio figlio...è sempre più faticosa della Pastamatic che riposa nell'armadietto, ma molto più pratica. 
 E così, sfoglietta dopo sfoglietta, ho riempito 130 tortelli.

Li ho disposti su una tovaglia infarinata con farina di riso e li ho lasciati a riposare( volendo si possono tranquillamente preparare il giorno avanti, o anche prima conservandoli nel  surgelatore).

Per il condimento: 
questo tipo di pasta, si sposa benissimo con del semplice burro e salvia, o col ragù  o anche col pesto alla genovese, o altro ... tutto dipende dai gusti. 
Per l'occasione io ho preparato un sugo ai funghi: 

ho usato degli champignons e qualche porcino, tagliati a piccoli pezzi ed insaporiti nell'olio evo con  un trito di aglio e prezzemolo. Poi ho aggiunto conserva e passata di pomodoro, sale qb.. se si vuole anche del peperoncino ci sta bene. 
Una volta che il sugo è pronto, e l'acqua (a cui si aggiunge un po' d'olio per evitare "appiccicaticci") nella pentolona inizia a bollire, si comincia a cuocere i tortelli, in modiche quantità..  


appena cotti si dispongono in una zuppiera a strati col sugo e il parmigiano grattugiato e..... voilà!!  belli fumanti pronti da mangiare  e.... da leccarsi i baffi!

**********

domenica 1 gennaio 2012

VITA NUOVA



All'improvviso
tra le nubi
scoppia un fascio di luce 
e il cuore
mi si allarga in un sospiro
Più non mi sento sola
di lassù
mi parla Dio
****************
Che il 2012 possa portare luce a tutti i cuori: questo è il mio augurio e  che questo nuovo anno nasca sotto una buona stella.
Non so se riuscirò a passare da tutti gli amici per portare i miei auguri ma intanto...........
BUON ANNO A TUTTI 
CON TUTTO IL MIO AFFETTO!!!!!
e anche tanti tanti auguri "miciosi"


CIN CIN!!!!!!!!!

 http://www.anziani.it/index.php?name=PNphpBB2&file=album_pic&pic_id=35308
Si è verificato un errore nel gadget