domenica 29 luglio 2012

ANCORA QUALCOSA DI ....MICIOSO!

Dunque, si dice che , grazie al nostro gatto si può sempre sapere la temperatura della casa che condividiamo con lui......


In effetti è proprio la verità!!!! anche Pallina lo fa, e anzi, quando si mette nella prima posizione, gradisce moltissimo di avere alle sue spalle le gambe mie o del suo "paparino"....e come dorme, calduccia calduccia!!!

Detto ciò, voglio augurare buona domenica a tutti con un'immagine di Pallina, anzi due!

Nella prima se la dorme di brutto... forse sperando che, prima o poi, qualcuno si decida ad accendere il ventilatore...



nella seconda è stata sorpresa dal "fratellone" mentre mostra come si sta quando fa un po' troppo caldo....


Infine, per tutti, un fiore del mio balcone, con tutto il mio affetto!


martedì 24 luglio 2012

DOLCE RIFUGIO - TRA SOGNO E REALTÀ





E' sogno,
la fantasia che di te mi parla

Lo sguardo che tenero
su di me posavi
è sogno....

Sogno, dolce rifugio
è il primo bacio
le carezze
gli abbracci mozzafiato

Così lontano pare
eppur si può toccare
tutto ancora si ripete
In tacite promesse si rinnova

Tra sogno e realtà
resta intenso l'Amore
Ce lo giurammo eterno
ed è così che vive.

26/05/2012




domenica 22 luglio 2012

MONDO GATTO........^_______^


BUONA DOMENICA A TUTTI!!!!!!!
CON UN SORRISO MICIOSO!
Ritengo doveroso aggiungere che, per il discorso "letto" sono d'accordo ma, per l'Apri-scatole..... Beh, non credo che sia proprio così.... Penso che per i nostri pelosini, siamo qualcosa di più !!!!

giovedì 19 luglio 2012

C'E' QUANDO I DESIDERI SI AVVERANO!!!!!!

Da tanto tempo desideravo che Gianna venisse all'Isola d'Elba e nella mattinata di martedì, 17 luglio, il desiderio si è realizzato!
Fino all'ultimo momento ho temuto che qualcosa, all'improvviso, impedisse il nostro secondo incontro.... già, il secondo! perché il primo c'è stato lo scorso anno, il 22 maggio al raduno Blogger; ho anche temuto che la libecciata dei giorni precedenti, pregiudicasse una traversata tranquilla per la cara Gianna..... ma infine, quando ho sentito una voce gridare"Ciao!!!!" mentre con le mani una personcina mi salutava festosa dalla terrazza della nave, e poi ho visto la stessa personcina apparire in cima alla passerella del traghetto
e , novella Wanda Osiris, ha preso a scendere le scalette.... le mie paure sono scomparse con i miei dubbi..... era proprio vero! Gianna era lì pronta a venire tra le mie braccia, col suo sorriso radioso e con le lacrime agli occhi...... la mia commozione è stata tanta, ma talmente tanta era la gioia che le lacrime a me non sono spuntate........è assai difficile per me piangere tra l'altro: a volte mi spiego questo fatto dicendomi che forse ho già pianto troppo nella mia vita, e ora, forse inconsciamente, rifiuto di piangere, specie di gioia!
E' stata una giornata stupenda, con un cielo meravigliosamente turchino e il mare suo degno gemello, anche se il libeccio lo ha lasciato un po' in agitazione....
Così Gianna ed io, dopo lo scambio di baci e strabaci, sottobraccio ci siamo incamminate verso casa mia, in compagnia di Saverio..
Sono stata felice che ha potuto incontrare almeno uno dei miei figli, il maggiore: e poi ha conosciuto anche Mamma Nunzia e ha visto Pallina dal vero!
Ho ricevuto questi splendidi doni :
una sciarpa di tonalità rosata, un portafoglio molto elegante e raffinato e un piccolo astuccio che contiene un rosario che porterò sempre con me.
Inoltre Gianna è stata così carina da portare un pensiero anche per Mamma Nunzia che lo ha molto gradito.

Poi abbiamo fatto una passeggiata alle Ghiaie... volevo che Gianna vedesse la mia spiaggia, anche se non era in perfette condizioni data la recente libecciata...c'era un fresco stupendo e non saremmo venute più via da lì... ma i morsetti della fame cominciavano a farsi sentire.
Per pranzo ho preparato cose un po' stuzzicanti, non troppo elaborate...e mi è parso che Gianna abbia gradito, soprattutto le mie "Penne in barca": le ha accolte con un'esclamazione molto eloquente e mi ha aiutato a fare i piatti.

Siamo rimaste ben poco in silenzio: le cose da dire erano tante eppure ne avremmo avute ancora tante e tante... ma, una sola giornata , è poca per tutto ciò.
Il tempo passava veloce si avvicinava sempre di più l'ora della partenza.
Pronta per un'altra breve passeggiata con Gianna,(e qui ha voluto che si vedesse il mio "chignon"!)

e per altre foto... ancora una visitina ai Giardini...
Nei pressi del porto, le ho offerto un fiore della Passione che ha ricoverato nella sua borsa con cura....
e poi, ancora un abbraccio con tanti baci e, la bellissima parentesi si è richiusa.

Grazie Gianna cara, di essere venuta nella mia Isola,
spero solo che tu abbia avuto momenti piacevoli da ricordare e che la cosa possa ripetersi, e infine mi auguro che la nostra amicizia nata così, per caso grazie al Blog, possa non avere mai fine.

Con piacere aggiungo a questo post, una poesia che Pino ha voluto dedicare alle due " ragazze" protagoniste....

" Il Fiore della Passione "
(Alle ragazze Paola e Gianna)

Un sorriso,
un abbraccio
commosso, emozionato
...e l'evento si è avverato!
Una breve giornata
a sfamare il desiderio
d'amicizia e giovialità
da tempo bramata!

Brevi passeggiate
per voi donzelle gaie,
come scolarette abbracciate
nel giardino delle Ghiaie;
s'un'isola di raro incanto
con la gioia di due bimbette
hai voluto vedesse la tua spiaggia,
anche se in condizioni alterate,
dalle recenti libecciate;
e sedute come innamorati
sul muretto a terrazzo, osservate
il mare di colori incantevoli
e le scogliere alle spalle ornate
di vecchie mura sdrucite.

Sentimenti e confidenze
finalmente ascoltate,
emozioni ed allegria
non solo scritte...raccontate.
Di momenti silenti
pochi essi son stati
troppe e di più eran le cose
da raccontarvi e pensieri scambiati.

Nei pressi del porto
un fiore Le hai offerto
...il fior della Passione...
che Lei con cura ha riposto
nella sua borsa e tu speri
che nel suo cuor trovi
...a lungo...degno posto.
Ancora un abbraccio,
sorrisi e tanti baci
qualche lacrima ora
...per Lei che forte non è
...nei momenti di gioia
...come Te.

La dolce parentesi
a fine giornata si è chiusa
...l'augurio è, che aperta
resti la "graffa" di un'amicizia
...nata per caso o destino
...per tutta la vita!

Pino Palumbo

GRAZIE PINO!

venerdì 13 luglio 2012

E CONTINUIAMO CON LA MACEDONIA

Dunque, come dicevo, una volta finiti i sei riquadri ho dovuto pensare a come collegarli tra loro : ho pensato che con dei tramezzi sempre eseguiti a uncinetto e della stoffa, si poteva ottenere un risultato ottimale.....insomma, una sorta di
Patchwork.

Così Mamma N. ed io abbiamo iniziato a formare dei tramezzi, più piccoli o più
grandi, il cui disegno fosse composto da tralci di foglie....


Una volta realizzati nove tramezzi più o meno lunghi o larghi, ho tagliato quattro
rettangoli di stoffa piccoli e due più grandi: non mi restava che assemblare i vari pezzi: unire la stoffa ai tramezzi e ai riquadri con punto a giorno e, a uncinetto ideare un angolo e infine una trina di rifinitura tutto giro giro.....
e mentre Mamma N. iniziava un nuovo lavoro a uncinetto, io mi "dilettavo" in tutto questo.
Punto a punto... ne è uscita una tovaglietta - ma era tutto così bianco che, ho
pensato bene di aggiungere delle note di colore......

Nei quattro rettangoli piccoli ho ricamato un tralcio di foglie , simile a quello dei tramezzi
e, in ogni angolo dei due rettangoli più grandi ho ricamato un frutto:

un limone e delle prugne

una mela cotogna e dei fichi


ciliegie e un mandarino


una melagrana e dei lamponi



Non mi è rimasto che dare una bella stiratina, che con questo caldo non è proprio il massimo della gioia........
Ho disposto così la tovaglietta sul tavolo di cucina.......

Ecco, così, per condividere e magari fornire un'idea a chi si diletta nei lavori di uncinetto o ricamo.
BUON FINE SETTIMANA A TUTTI
!!!!!

giovedì 12 luglio 2012

MACEDONIA DI FRUTTA A ...QUATTRO MANI!

Sono trascorsi più di dieci giorni dal mio ultimo post!
......forse per il caldo o per poca voglia, o perché ero "in tutt' altre faccende affaccendata".... non sono riuscita a scrivere un post né a visitare tutti i blog amici! forse stasera, dopo cena, vedrò di riuscire a entrare , pian pianino , nelle vostre case!

A parte il discorso di "prefazione" voglio condividere un lavoretto che finalmente sono riuscita ad ultimare.

Con questo caldo incredibile, Mamma Nunzia ed io abbiamo pensato bene di preparare una bella macedonia di frutta .... ottima per rinfrescarsi!



Ha iniziato lei, col suo uncinetto: un punto dietro l'altro ha dato origine a sei
riquadri così:




Come collegarli tra loro? ..... al prossimo post vi dirò.....

domenica 1 luglio 2012

GIRA E GIRA..... E' ARRIVATO!

Ho ricevuto con gioia il libro che era stato messo in palio dalle Amiche scrittrici con la simpatica iniziativa "GIRALIBRO" ..... ringrazio Stefania, che con molta premura me lo ha inviato e ringrazio lei e le sue Amiche di aver prescelto la mia poesia"Pomeriggio d'estate" tra altre che pure erano belle e sicuramente meritevoli.

Il libro"Pellegrinaggio di un cuore", è una raccolta di poesie scritte da Stefania, Stefylù: lo conserverò con cura, tra i vari libri di poesia che ho: da quel poco che ho già scorto, sono certa che lo leggerò con molto piacere...del resto, un titolo così, mi attrae moltissimo: non può che essere stato scritto con il cuore, così come, col cuore è stato fatto il delizioso segnalibro che lo accompagna.


Inoltre invito chi ancora non conosce il loro blog, a visitarlo.... sicuramente lo troverà piacevole ed interessante e potrà scoprire che le varie componenti di questo blog, hanno a loro volta, dei blog personali.

E così si è concluso questo "attimo" di emozione: partecipare ad un concorso di
poesia è sempre piacevole ed emozionante per me ed ho ritenuto giusto condividere con chi mi segue.

BUONA DOMENICA A TUTTI!
vi offro un fiordaliso....
secondo il linguaggio dei fiori è considerato
il simbolo della purezza dei sentimenti


Si è verificato un errore nel gadget