venerdì 28 febbraio 2014

IL GRANDE AMORE




Di piccole cose
si compone il grande amore
Un fiore colto, con semplicità
un gesto che emoziona
un tocco che l'anima appena sfiora
una parola detta, un'altra taciuta

E' grande l'Amore
quando il buio si fa luce
ed una stella sorge
laddove è tenebra profonda
quando uno sguardo t'avvolge
o un sorriso t'accarezza il cuore

Grande è l'Amore
se si guarda lo stesso cielo
si ama lo stesso mare
si respira la stessa aria
ed è intesa
complicità 
armonia

martedì 25 febbraio 2014

UN PENSIERO PER GIANNA




 Sarà solo un piccolo post, il mio, ma non potevo cara Gianna,  non dedicarti  un piccolo pensiero in questo giorno speciale: purtroppo non starai al meglio; sarai un po' acciaccata e deboluccia, ma so che sarai ugualmente felice di vedere quanti verranno a portarti gli auguri come ogni anno,  ma quest'anno saranno di certo di più, perché vorranno più che mai coccolarti. 
Dal canto mio, ti sarò vicina col pensiero; spero che presto tu possa stare meglio e che rimanga solo il ricordo di questi giorni difficili. La salute è il bene più prezioso e te ne auguro tanta, tanta e ancora tanta. 
I migliori auguri da parte mia e di Saverio e ....non può mancare la nostra Pallina..
E adesso vado a riposare: forse domani sarò più pimpante di oggi....vediamo di noi due chi sarà più brava? 





Immagine presa in rete qui

lunedì 17 febbraio 2014

FESTA DEL GATTO - FESTA DI PALLINA!

Un altro anno è trascorso e siamo nuovamente al 17 febbraio, giornata del gatto e voglio dedicare questo post a tutti i gatti e in
particolare alla nostra Micia che per quindici anni ha fatto parte della nostra vita , crescendo coi nostri bimbi e che ci ha lasciato  un ricordo indelebile  ...


....a Piccolorfanello che ci adotta ogni volta che andiamo  in campagna
 


 e , infine, a Pallina.


Nel cuore ho la speranza che siano sempre più numerose le persone che accolgono nella loro casa un micio, allontanando così le stupide credenze popolari che per tanti anni hanno fatto bistrattare questi splendidi animali: spesso il gatto era collegato alle streghe, alla magia, al demonio e, soprattutto se nero, era considerato foriero di sventure. 
Non a caso si è scelta questa data: il 17, nella nostra tradizione, è un numero che porta disgrazia...inoltre, se lo scriviamo in cifre romane "XVII", e se ne fa l'anagramma , risulta la parola "VIXI" cioè "ho vissuto" e quindi"sono morto...per fare riferimento al fatto che il gatto ha tante vite
C'è anche da considerare che tanti ritengono il gatto un animale stupido ma anche  questa non è proprio la verità.
Quindi auguri a tutti i nostri bei micioni, e a quelli che aspettano di essere accolti e amati....e sono tanti!

Auguri  dunque,  Pallina! 
da otto anni sei la nostra "bimba pelosa" che sa allietare le nostre giornate.
 Sei giunta nella nostra casa in un periodo difficile e anche un po' triste : i primi anni trascorsi con te sono stati alquanto burrascosi...saltavi ovunque, e, se qualcosa si presentava sul tuo cammino, finiva immancabilmente in terra...poi, pian pianino, le cose sono cambiate: sei più calma, una signorina un po' più tranquilla e ti lasci accarezzare, anche se mai troppo a lungo!!!

Sei la coccolina di "babbo Saverio": dove c'è lui ci sei tu e quando vuoi giocare, lo chiami , lo sproni a seguirti.... ma sei anche la coccolina di mamma...

sei la nostra dolce pagliaccetta e oggi, in questa giornata che riguarda anche te, sono felice di dedicarti questi pensieri  e di ringraziarti per averci scelto.
Tu, per la tua menomazione, non puoi uscire nè avere una vita normale: hai bisogno di noi, delle nostre attenzioni ....ma anche noi, abbiamo bisogno di te, di vederti girellare per casa

.....di ridere per certe tue "trovate" ...


 Mi piace guardarti mentre ti acciambelli preparandoti a dormire,
...mi piace trovarti nascosta tra le coperte, quando vado per rifare il letto

 



.....scoprirti in cima al pensile di cucina...con la tua aria indifferente...








..o trovarti nel mio armadietto del lavoro...


..mi piacciono i tuoi strani miagolii, le tue corse, le tue deliziose mossette da cucciolotta, perfino i tuoi dispetti.....
...mi piace tutto quello che fai, anche quando mi fai un pò arrabbiare !
In conclusione, che altro dire se non che ti vogliamo un mondo di bene e che ti ringraziamo per essere qui, nella nostra vita: che tu possa restare con noi il più a lungo possibile.

 

venerdì 14 febbraio 2014

SAN VALENTINO




Non è una data a misurare il sentimento che ci lega, a calibrarne la grandezza o a renderlo eterno.
Non è in una scatola di cioccolatini che posso trovare la dolcezza che i tuoi sguardi sanno darmi.
Non è un mazzo di rose a darmi il profumo del bene che mi vuoi.... ma è la musica delle parole, dei gesti , della tenerezza di cui mi fai dono.
Non è una data che conta ma è tutto quello che ogni giorno si rinnova: e sa di aria fresca del mattino, sa di caffè, di sogni rivelati, di cose da fare e pensare... sa di buono, di te....di noi.
Ed è la notte...la notte che complice ci abbraccia e dolcemente ci avvolge nel suo silenzio... ed è allora che ascolto l'usignolo del mio cuore: menestrello d'amore, canta di noi, dei nostri primi baci, del nostro ieri e di oggi e di sempre.......

BUON SAN VALENTINO A TUTTI VOI!







martedì 11 febbraio 2014

ADDIO RICCIOLI D'ORO!

È morta, all'età di 85 anni, Shirley Temple, la famosa "riccioli d'oro" degli anni Trenta, enfant prodige del cinema hollywoodiano. L'attrice si è spenta nella sua casa di Woodside in California, per cause naturali.
Durante la Grande Depressione, i suoi  film davano  speranza ed ottimismo e  il presidente Franklin D. Roosevelt in persona disse: "Finché il nostro Paese avrà Shirley Temple, noi staremo bene"
 

Io non conosco tutti i suoi film , ma quel poco che ho visto mi è bastato: mi piace rivedere quella dolce bambina, ballare e cantare: dà allegria e un senso di buono al cuore.
 Anche da adulta ha continuato a recitare ma non ebbe il successo ricevuto da bambina

Come tutti i personaggi che nel cinema hanno fatto sognare, anche lei continuerà a vivere, con i suoi deliziosi sorrisi,  le sue simpatiche mossette e i suoi riccioli d'oro.  

domenica 2 febbraio 2014

IL ROVESCIO DELLA MEDAGLIA



Quel senso di morte
talvolta, attanaglia l'anima
comprime il cuore 
e....spaventa......

C'è in ogni cosa
anche la più bella

Lo splendore di un fiore
appena sbocciato
finirà al suo sfiorire
Un bel volto
future rughe nasconde
Si farà buio un cielo sereno
ed ogni alba.....
...... al tramonto conduce.

Ma un rovescio esiste
in ogni medaglia

Sempre, muore un fiore
e un seme nasce
Nel sorriso una ruga scompare
Semplice, una candela
il buio rischiara
Al tramonto
segue l'alba ...
e l'anima si placa
il cuore torna a battere
la paura svanisce

Immagini di rete-
poesia del 16/11/2013
Si è verificato un errore nel gadget