domenica 6 maggio 2012

A TE IL MIO PENSIERO PIU' BELLO

Oggi avresti compiuto 90 anni! cerco di immaginare come potresti essere ma non ci riesco.... per me sarai per sempre giovane, caro babbo, ed è una sensazione dolcissima.
Ancora una volta è giunto Maggio: il trentaquattresimo senza di te!
Maggio: il mese delle rose, di Maria, del tuo compleanno, delle lucciole........ed è pensando proprio alle lucciole che vorrei fosse possibile tornare bambina, per pochi momenti.... giusto il tempo di tenderti la mia piccola mano e venire con te ai giardini, qua vicino... si potrebbe cercare una piccola lucciola da portare a casa per una sola notte: la metterei sotto un bicchiere per vederla lampeggiare e poi andrei a letto felice, dopo aver dato il bacio della buona notte a te e a mamma.
Ricordo che per me era una gioia svegliarmi al mattino e trovare al posto della
luccioletta una succosa ciliegia o un soldino.... So che la lucciola veniva subito liberata non appena io ero a letto, ma allora, per me, era come una magia che tu e mamma mi donavate.
Ebbene vorrei si ripetesse quella magia e tutte le altre cose belle che mi hai saputo offrire, insieme a mamma, quando ero piccola.

A te dunque, va il mio pensiero, in questo giorno più che mai...... per te ho preparato una torta farcita di amore e ornata da mille ricordi di momenti irripetibili!...
e per te è questa rosa che ho colto nel nostro giardino, dalla pianta che "tu" hai lasciato.
Buon compleanno, babbo caro.


56 commenti:

  1. Che bel pensiero... Di sicuro il tuo babbo da lassù è contento e ti protteggerà sempre!!!! Baci JERRY. P.S: rose davvero meravigliose...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jerry, spero che sia così e che lo sia per sempre. Dovresti sentire il profumo meraviglioso di questa rosa!un bacione

      Elimina
  2. Cara Paola, questa tua lettera mi ha emozionato e commossa. Conosco bene le sensazioni che si provano ricordando le persone importanti della nostra vita e che non ci sono più. La nostalgia ci assale e vorremmo rivivere le esperienze belle del passato ... Il tuo babbo sarà felice da lassù di questa tua dedica e illuminerà la tua giornata e tutti i tuoi passi.
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Miryam, la tua comprensione ti rende più vicina a me: è quasi un abbraccio! Sarebbe bello poter tornare indietro ogni tanto, per attutire la nostalgia... Ma non è possibile, purtroppo, se non nei nostri ricordi. Ti abbraccio forte, affettuosamente

      Elimina
  3. Che bellissimo regalo stai facendo al tuo babbo.
    <Da lassù ti starà sorridendo e mandandoti dolcemente un bacio
    Hai risvegliato in me in me dolci ricordi.....
    Unabbraccio Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro siamo in molte ad avere cari ricordi dei nostri genitori: ricordi che non ci abbandonano mai ed è giusto che sia così,ti abbraccio ancora Pinuccia, dolce notte

      Elimina
  4. Mi unisco di cuore ai commoventi auguri per il tuo caro papà, tesoro...

    M@ddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio cara Maddy, sei sempre molto dolce e gentile. Un grande abbraccio

      Elimina
  5. Ciao Paola mi unisco anchio a questi tuoi commoventi auguri al tuo caro papa e da lassù certamente lui ti vede
    ciao buon pomeriggio,
    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio credere che sia così Tiziano, è il solo modo che ho per sentirlo ancora vicino. Grazie e il mio augurio di ogni bene

      Elimina
  6. Tenerissima Paola mi aggiungo agli auguri per il tuo babbo con tutto il cuore... ed un pensiero anche al mio e a tutti i nostri cari lassù:) un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio anch'io il tuo dolce pensiero verso tutti i nostri cari che di lassù continuano ad amarci. Bacioni

      Elimina
  7. Toccante e carica d'amore!
    Un augurio al tuo babbo e un abbraccio a te...
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te carissima Giulia, ricambio con affetto l'augurio. Baci

      Elimina
  8. Ciao Paola, chi più di me può capirti............trentaquattro anni sono tanti ma il dolore non passa mai!!!
    PS. quando ci vediamo?
    Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Lorena, so che mi comprendi benissimo! No, il dolore non passa mai e noi si cerca di attutirlo proprio ricordando i buoni momenti vissuti con loro.
      Quando ci vediamo? Ancora non lo so, e sia io che Saverio ci struggiamo a questo pensiero...,spero di poterti dire presto che il muratore riprende i lavori! Sono alquanto stressata .... Sembra che anche il disturbo che ho all'orecchio da qualche giorno sia dovuto allo stress.
      Ti abbraccio con tanto affetto

      Elimina
  9. Posso risponderti come Lorena... i miei non ci sono più da 35 anni (hai letto il mio post?), ma il dolore non passa e i ricordi restano.
    Buona domenica. Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Ale, conosco il tuo immenso dolore, e ho anche letto il post che avevi dedicato ai tuoi cari lo scorso anno..Il tuo è stato un trauma immenso e mi rendo conto come possa aver influito su tutta la tua vita. Quando si perdono persone su cui si fa affidamento e che amiamo tanto il dolore è troppo grande e non passa mai. Dobbiamo saperlo accettare, farcene una ragione e cercare di andare avanti per noi stesse, ma anche e soprattutto per le persone che ci sono vicine e che ci amano. Ti abbraccio forte, con tutto il mio affetto

      Elimina
  10. Trentaquattro anni senza il babbo... So che un giorno capiterà anche a me e rabbrividisco solo all'idea...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti comprendo carissima, quella paura l'ho provata e non potevo accettare l'idea di perdere i miei genitori. E quando a 56 anni lui ci ha lasciato è stato così assurdo.... Eppure quella era la realtà . Ciao cara, a presto

      Elimina
  11. Il tuo papà sta festeggiando con gli angeli...per il momento ho entrambi i genitori ma ti confido che l'idea di perderli mi provoca una sensazione di vuoto e dolore
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Simo, cerca di godere della loro presenza più che puoi.... Dopo, talvolta , è tardi..... Un abbraccio

      Elimina
  12. ciao, certamente suscitano emozioni forti queste tue parole dedicate al tuo papà...penso che lui da lassù sarà contento di leggerle..ciao..un caro saluto..luigina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che possa leggerle e apprezzarle, e che senta quanto è grande ancora il mio affetto per lui. Grazie Luigina, un bacio

      Elimina
  13. quanto mancano, e in certi giorni ancora di più.....
    Quanta emozione trasmettono le tue parole.....ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero Andreina, in certi giorni, la loro mancanza è ancora più forte... Tra l'altro, lui è venuto a mancare nello stesso mese del suo compleanno, quindi il mese di Maggio che amavo tanto è divenuto per me , un mese triste..... e a maggio si aggiunge Giugno, il mese del compleanno della mia mamma e della sua stessa dipartita.... Grazie delle tue parole, ricambio l'abbraccio

      Elimina
  14. Un mondo ricco di dolci pensieri e profondi sentimenti.Un ricordo bellissimo di un padre che di certo adoravi e che faceva mille magie per la sua piccola.Il tempo passa ed il nostro bisogno di ricordare cresce...
    Ciao Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, cresce sempre di più la voglia di ricordare, di tornare indietro nel tempo.... È un modo per trattenere in noi la loro vita, le loro e le nostre emozioni vissute con loro. Grazie anche a te, cara amica, un abbraccio

      Elimina
  15. Ciao Paola, conosco questa nostalgia e i sentimenti che coltivi nel cuore per il tuo papà. Anche il mio è venuto a mancare molto giovane ben 36 anni fa. Le tue parole mi hanno commossa, ma sono sicura che, come quando eravamo piccoline, sono ancora con noi, e nei momenti più difficili della nostra vita ci prendono per mano e ci aiutano a superare le tristezze e le difficoltà.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua è anche la mia certezza! Spesso, durante la giornata, penso ai miei genitori, e mi affido a loro, pregandoli di aiutarmi e di proteggere i miei figli.... E li sento vicinissimi proprio per questo. Abbracciandoti ti ringrazio

      Elimina
  16. E' un ricordo dolcissimo, evochi le lucciole, compagne anche del mio passato. Un pensiero bello e sentito,un abbraccio forte Paola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le lucciole erano un tempo molto amate da noi bambini.... I nostri figli le hanno conosciute, ma non ne ha no certo viste tante come noi.... E ne vedranno ancora meno i loro figli. ... Quanta poesia c'era in quel gioco di lucine, e con quanto amore i nostri genitori ce le mostravano. Un bacio, Riri, e buona settimana

      Elimina
  17. Emozionante Paola, leggere queste tue parole in cui rivivo tutto il mio amore e dolore per la perdita del mio adorato papà.

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certi dolori ci accomunano cara Gabry e siamo in tante a saperlo...la vita è fatta di gioie ma anche di tanti dispiaceri!
      Sono contenta di sapere che Rudy va meglio e ti auguro che sia così ancora per molto tempo e che si ristabilisca del tutto. Un abbraccio grande

      Elimina
  18. PS- Grazie Paola, la mia pelosona Rudy, con la cura che le ha dato il veterinario, sta decisamente meglio... speriamo che si ristabilisca presto.

    RispondiElimina
  19. Ciao Paola .
    Che dolce emozione che trasmette questo tuo post , dedicato al tuo caro papà . Condivido il pensiero di Vania...Il tempo passa ed il nostro bisogno di ricordare cresce giorno per giorno ... Complimenti Paola .Ti auguro un buon inizio di settimana .Lina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero Lina, siamo golosi di ricordi, sempre di più .... Penso sia normale, e anche vitale!!!!grazie mia cara amica, della presenza e dell'amicizia che sempre mi dimostri. Un bacio a presto

      Elimina
  20. Mi hai emozionata enormemente Paola con i tuoi dolci ricordi...insieme con il tuo papà e la mamma...

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia carissima Gianna, conosciamo entrambe cosa significa perdere i vostri cari e il bisogno crescente di ritrovarli in qualche modo. Grazie per la tua emozione e per l'affetto che mi dai. Ti abbraccio forte forte e non posso fare a meno di pensare che presto ti riabbraccerò davvero!!!! Baci

      Elimina
  21. Cara Paola che bel post dedicato al tuo caro Papa'un ricordo indimenticabile.un abbraccio nonna di Sara gianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianna, indimenticabile, hai detto giusto.... Anche se ai ricordi belli talvolta si sovrappongono momenti non del tutto buoni, l'affetto per i genitori non si dimentica mai,grazie mia cara, a te il mio abbraccio grande e un sorriso con un dolce pensiero per la tua Sara.

      Elimina
  22. oh..Paola cara...mi hai fatto commuovere..che dolci ed intimi ricordi..grazie per avreli condivisi..un bacio grande :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condividere con gli amici più cari certe cose è per me un piacere e anche un caro rifugio. Sono felice di trovare le vostre affettuose parole sempre.... Un abbraccio grande

      Elimina
  23. Ciao Paola, sono commossa! belle parole, bei ricordi, grande l'amore che trasmetti!
    abbracci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mina, è bello sapere che in qualche modo riesco a trasmettere emozione; avere cari amici come te come voi tutti, è una cosa che mi colma di gioia il cuore. Un bacio con affetto

      Elimina
  24. ricordi dolcissimi,come la tua dedica,un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Graziella, come sono felice di vederti... Grazie per quanto esprimi, e per la presenza in questo post. Ricambio il tuo abbraccio e spero di ricambiare presto anche la tua visita

      Elimina
  25. Anche mio padre mia ha lasciata a maggio, il 19 e, se ci fosse ancora, questo sarebbe l'anno dei 93, come Andreotti.
    Anch'io, come te, non riesco a dimenticarlo e non è mai passato un giorno senza che abbia pensato a lui, almeno una volta. Anche noi andavamo a caccia di lucciole d'estate e, prima di addormentarmi, andavo nel lettone ad ascoltare le sue storie, che inventava "a braccio" e che mi facevano ridere a crepapelle. "Ancora!Ancora!" Lo facevo diventare matto...Ora sarà lassù a raccontarle agli angeli e farà ridere anche loro...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. Non passa giorno in cui non si rivolga un pensiero a loro, lo so... E credo che in impossibile che ciò accada. Anche a me mio padre raccontava tante belle storie, inventava per me fiabe bellissime... E a volte gli chiedevo di ripetermene una che mi aveva particolarmente colpito..... Allora accadeva che non se la ricordava perfettamente e lo facevo anch'io un po' impazzire... È un caro ricordo anche questo! Grazie del tuo contributo... Ti abbraccio

    RispondiElimina
  27. ciao Paola
    le tue parole mi hanno emozionata molto
    ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Puoottina, la tua emozione mi commuove. Un bacione

      Elimina
  28. Paola!!! che tenerezza!!! Vedi i sogni non possono essere chiusi sotto un bicchiere o sparire del tutto come la tua lucciola e diventa quindi possibile rivivere certi momenti incolmabilmente felici. Appena iniziato a leggere ho pensato "che tenerezza sembra una bimba che parla davvero al suo papà. Alla fine ti dico "il tuo pensiero, il tuo ricordo per lui lo esprimi come se lo stessi vivendo allora come una bimba appunto e perciò al tuo primo desiderio ti rispondo che...sì è possibile tornare bambina e rivivere quei dolci momenti...l'hai appena fatto!...grazie alla libertà che si ha ancora di sognare.
    Anche per me maggio è un mese particolare, per motivi diametralmente opposti, in cui esprimo sogni simili ai tuoi. Spero di non annoiarti con un commento così lungo...ma è stato spontaneo. Beh e poi era un pò che non passavo a trovarti. Ciao Paola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel commento che mi hai lasciato caro Pino! Il mio rivolgermi a mio padre è col o di affetto e spontaneità e forse è proprio questa la ragione per cui ti ha dato l'impressione che a parlare fosse una bambina...nessuno è più spontaneo dei bambini. Quando penso a lui, è talmente forte il desiderio di tornare indietro.. Se n'è andato viA troppo presto... Non ero pronta, nessuno di noi in famigli lo era".... Ma quest è la vita".sempre pronta a offrirti dolori e dispiaceri! Per nostra fortuna ci sono poi le gioie che fanno da contrappeso. Non mi hai assolutamente Nnoiato, anzi, è sotto un vero piacere. Un bacione

      Elimina
  29. Tracce preziose, indelebili profondi solchi che ci guidano per sempre: ho le stesse sensazioni pensando a mio babbo. Il tuo se n'è andato troppo presto davvero.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Sandra, e spesso sono i ricordi essenziali alla nostra esistenza, specialmente quando dei vivere altro tempo senza le persone care con le quali avresti voluto condividere molti anni ancora.
      Di lassù ci seguono sempre, di questo sono certa. Un abbraccio

      Elimina
  30. Cara Paola ,mi sono proprio commossa,così dolce e tenero é il tuo cuore! Devi aver amato molto tuo padre ,per sentirlo ancora adesso così vicino ! Le tue parole sono profonde e toccano ilcuore ! Un abbraccio Bianca

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.