sabato 22 marzo 2014

QUANDO LE ONDE


Quando le onde
le onde della passione
turbano il tuo cuore
lascia che canti Primavera 
e che gli alberi siano trine...... e ricami

Quando le onde
le onde del tempo
sconvolgono la tua vita
immergi la tua mente  nei ricordi 
e sorridi a quel che di buono hai avuto

Quando le onde
le onde dell'ignoto
bagneranno il tuo corpo
avvolgiti in coltri di sabbia sottile
e dormi
.......sogna di bianche vele lontane
insegui gabbiani sperduti nel vento
ascolta di tacite conchiglie le promesse .....
lieve sarà, l'ultimo sentiero
 

46 commenti:

  1. Quando le onde dell'emozione ci colgono,di sorpresa,che dire,Paola?appezzo e ascolto in silenzio il rumore dolce della risacca,e la melodia di questi versi,aspettando,a riva..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto insieme a te, Chicchina...e intanto parliamo del più e del meno! Bacioni e grazie

      Elimina
  2. cara cugia come sempre i tuoi bellissimi versi mi coinvolgono....mentre li leggevo mi sentivo cullata dalle onde <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciamoci cullare Floriana.... grazie e abbraccio grande

      Elimina
  3. Ciao Paola, che bei versi….un abbraccio!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, ti abbraccio forte forte

      Elimina
  4. Meravigliosa Paola!

    Me la sento addosso...

    Baci e buona domenica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MI piace questo tuo" Me la sento addosso" cara Gianna... siamo sintonizzate una volta di più...Baci baci e buon fine settimana

      Elimina
  5. Versi stupendi....complimenti
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Saesa, un bacione e buon di tutto!!! soprattutto per la tua bimba

      Elimina
  6. Cara Paola, versi bellissimi... profondi e delicati.
    Buona domenica ed un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io, con delicatezza ti abbraccio e ti ringrazio Raffaella.......bacioni

      Elimina
  7. Cara Paola, questi versi sono una carezza....la carezza lieve di una mamma che prepara la valigia ai suoi figli che si allontanano, sono il soffio delicato su un ginocchio sbucciato quando la mamma dice "ora passa". Io l'ho interpretata così e mi ha fatto commuovere quasi fino alle lacrime. Un abbraccio Paoletta Rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rita carissima, il bello della poesia è anche nel poter dare una propria interpretazione ... e perché non potrebbe essere come dici tu, una sorta di bagaglio che una mamma ha preparato ai propri figli....è un'interpretazione che mi piace, anche se in realtà, scrivendo, mi rivolgevo un po' a me e un po' così in generale, ad ogni creatura vivente che trascorre la propria vita dalla prima giovinezza fino all' ultimo suo respiro, ora sbattuta e ora cullata tra le onde, fino al momento in cui si lascia andare fiduciosa......... Grazie, bacioni

      Elimina
  8. Complimenti per queste emozionanti rime
    ciao buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziano, buon fine settimana a te e famiglia

      Elimina
  9. emozionante.......un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Andreina e ricambio l'abbraccio

      Elimina
  10. Sei anche poetica! Ciao Fla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, si fa quel che si può ^__^ ciao Fla, bacioni

      Elimina
  11. sogna di bianche vele lontane....
    in effetti è così,da troppo tempo.
    Complimenti per la poesia.Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche volta i sogni si avverano Lucia cara.......grazie dell'apprezzamento e tanti baci

      Elimina
  12. Bella l'allegoria delle onde della passione, del tempo, dell'ignoto. Buona giornata un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rigrazio Enrico, e ricambio L'abbraccio. Buon fine settimana

      Elimina
  13. Versi che cullano...
    ... grazie Paola, un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio grande M@ddy, e grazie a te!

      Elimina
  14. un conforto ai momenti di tristezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono lieta Marina... ciao ciao

      Elimina
  15. versi melodici,come il suono delle ondema con una chiusa velata di tristezza
    come stai Paola?,un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tristezza è spesso presente nelle mie riflessioni, più o meno poetiche, ma facciamo finta che non c'è ^___^ sto abbastanza bene, mia cara Graziella, e ti ringrazio per l'interessamento Un abbraccio grande grande

      Elimina
  16. ciao..versi che regalano tenerezza al cuore...ciao..luigina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luigina carissima, grazie e un bacio

      Elimina
  17. L'ultima tua strofa Paolotta ...... sarà quell'onda da cui un giorno mi lascerò "rapire" .......................
    Un abbraccio immenso ..... come il mare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo mia cara Eli...quell'onda ci cullerà dolcemente.... ti abbraccio con tanto affetto

      Elimina
  18. Versi preziosi ed emozionanti!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Beatris, grazie mille e buon tutto a te!

      Elimina
  19. bellissimi i tuoi versi, che come soffi di vento entrano leggeri nella mente ciao Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'immagine bellissima la tua , Valeria. Grazie cara, un abbraccio

      Elimina
  20. grazie per le tue parole cara Paola...
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Lucia, parole che mi ha dettato il cuore per un' amica dolcissima quale tu sei. Baci baci

      Elimina
  21. Mi sono piaciuti moltissimo i tuoi versi, così carichi di emozione e capaci di darcene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra! ben tornata... sono lieta che ti piacciano- un caloroso abbraccio

      Elimina
  22. Buon fine settimana cara Paola, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a te Ale, con un abbraccio immenso!

      Elimina
  23. Le onde cullano, ma altre volte stravolgono la vita, lati opposti della loro eterna armonia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamnete Costantino, e la nostra vita è un insieme di opposti che si alternano dall'inizio alla fine....buon fine settimana

      Elimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Si è verificato un errore nel gadget