martedì 4 agosto 2015

CIAO EMILIETTA

 


Con te se ne va un po' di me, della mia vita di bimba, di adolescente e infine di donna: mi mancherà di non poter più ricordare insieme a te, momenti lontani vissuti dalle nostre famiglie.
La malattia ti derubava l'anima, giorno dopo giorno: ma c'erano quegli sprazzi di lucidità che rendevano ancora giustizia alla donna che eri stata.
Nonostante la tua mente vacillasse, insieme a me ricordavi la mia mamma...come era, tutto quello che amava fare, quello che diceva...."Eravamo come sorelle"dicevi e, talvolta, piangevi.  La consapevolezza che ancora avevi nel cuore la vostra amicizia era per me una gioia, mi dava un senso di benessere che certamente mi mancherà.
In qualche modo mi sembrava di offrirti un po' di serenità mostrandoti vecchie foto e rievocando con te episodi accumulati durante  i quasi sessant'anni di vicinato.
....ricordavi me piccolina e poi i miei bimbi; mia sorella e le sue bimbe....e sempre chiedevi notizie di loro: spesso ti ripetevi ma non m'importava se a te faceva bene .
E quanto ti rammaricavi che i miei figli fossero lontani e soprattutto Nanni...."troppo lontano"dicevi e con un sorriso ricordavi quella carezza che ti faceva quando ti salutava.
Voglio dimenticare gli sconvolgimenti dovuti alla malattia e ricordare i momenti sereni che ci sono stati.
Ora, finalmente , hai trovato pace e mi piace pensare e credere che hai incontrato mamma insieme alle persone a te care che sono mancate e di cui parlavi spesso volentieri.

Ciao cara Emilietta....grazie per l'affetto che mi hai dimostrato: ricordo con infinita simpatia quando mi regalasti il mio primo ombretto, o quando mi consolavi se , come ogni adolescente in crisi esistenziale, avevo qualche screzio con i miei genitori....o quando mi permettevi di fumare di nascosto una sigaretta.....

Grazie per l'affetto che fino all'ultimo hai avuto per la mia mamma e per quella nostalgia che avevi di lei.

Ho messo tra le tue mani, ormai fredde, un rosario: era di mamma   Avrai così qualcosa di lei, qualcosa di me....per sempre.



30 commenti:

  1. Mi dispiace, cara Paola. Emili ettari ha finito di soffrire, io l, ho conosciuta, vero? Ti proteggerà da lassù per il bene che le hai fatto. Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Gianna, l'hai conosciuta. È così, ha proprio finito di soffrire: gli ultimi suoi momenti sono stati strazianti. Ricambio l'abbraccio con immenso affetto

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Domenica ricambio l'abbraccio

      Elimina
  3. Ciao Paola, vorrei dire che sono contenta di trovarti qui....ma questo post è doloroso.......mi da comunque l'occasione di abbracciarti e di farti una carezza sui capelli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti ero incerta se pubblicare o meno: non volevo rattristarvi... Ma sentivo il bisogno di scrivere, di "fermare" in qualche modo, quello che provavo Ti abbraccio cara Rita

      Elimina
  4. Paola, mi dispiace, ho letto ora su fb. Ora sarà in pace e sicuramente insieme alla tua mamma a ricordare ancora i tanti bei momenti passati insieme.
    Un abbraccio
    Elsa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che è così
      Grazie Elsina. Tanti bacioni.

      Elimina
  5. Arrivo da FB cara Paola, mi dispiace veramente tanto.... un'altra stella in cielo che ci guarda e protegge. Ti abbraccio con tanto affetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tante le stelle del firmamento che ci guardano e vegliano su noi. Un abbraccio mia cara Ale

      Elimina
  6. cara Paola ti sono vicino con il mio affetto,un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cettina. Ti abbraccio anch'io con affetto

      Elimina
  7. come sempre bellissime parole cara cugina...capisco la tua tristezza e ti sono vicina,purtroppo ogni volta che una persona cara ci lascia è come se portasse con se anche una parte di noi.Ti abbraccio forte forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con loro muore una parte di noi... Ma finché i ricordi sono presenti, quelle persone continuano a vivere in noi , con noi. Un bacio con affetto

      Elimina
  8. Pensavo giusto a te nei giorni scorsi, certo avrei voluto rileggerti con un post diverso, ma questa è la vita e il tuo post esprime l'amore che provavi e l'affetto che ricevevi......
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da tempo avevo voglia di fare un post ma non era questo che pensavo.
      Grazie Andreina. Ti abbraccio forte

      Elimina
  9. Ti leggo,e mi fa piacere,anche se con un post che ricorda momenti tristi.Penso che sei stata anche tu un'ottima amica e di più per Emilia che non conosco ma sarà stata per te speciale.Le persone che amiamo ed abbiamo amato non ci lasciano mai da sole.Ti abbraccio,Paola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Chicchina, è un piacere trovarti qui. Piano piano ricomincerò, anche con le visite nei vostri blog
      Grazie delle parole che mi dedichi. Abbraccio grande

      Elimina
  10. Ciao Paola
    la tenerezza che trasuda da questo post è immensa nonostante la tristezza dell'ultimo viaggio di una persona cara.
    Lei hai dato la giusta importanza che aveva nella tua, vostra vita.
    Un grande abbraccio

    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paciughina bella! Ti ringrazio per le parole che mi hai lasciato. Emilietta, dopo anni di vicinanza condivisa, mi manca....
      Ti abbraccio

      Elimina
  11. Quando una persona cara se ne va, non si allontana mai del tutto perchè è presente nel nostro cuore. Fa bene parlare di chi non c'è più, ricordare i momenti felici, l'affetto donato e ricevuto, perchè ce la fa sentire più vicina. Purtroppo, quando la sofferenza è tanta , è giusto lasciare che il destino si compia. Nessuno desidera vivere nella sofferenza, nessuno vorrebbe mai dover essere totalmente dipendente dagli altri e la morte, in questo caso, non può essere che una liberazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio come dici, cara Katherine! Tenere le persone care nel cuore è l'unico modo per farle continuare a vivere...e piano piano, di loro , si ricorda solo i momenti più belli..ciao, buona giornata

      Elimina
  12. Rompo il mio silenzio sul web per scriverti del mio dispiacere per la perdita di lei, Emilietta, che ne scrivi come di una "sorella".
    Hai ragione Paola, di stelle ad osservarci e probabilmente proteggerci, ce n'è davvero tante lassù... ed è paradossalmente bello sapere che son lì, sempre e comunque, vicine a noi, alle nostre anime e ai nostri cuori.
    Un grande abbraccio Paola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pino! Più che una sorella, per me è stata quasi una seconda mamma e mi manca moltissimo...non so quante volte, durante questi ultimi giorni mi viene il pensiero"Ora vado un po' di là, a vedere come sta ...."
      È triste e non ci si può fare niente!
      È davvero un conforto portare dentro di noi le persone care che non ci sono più e pensare che ci proteggono....di lassù. Un abbraccio grande

      Elimina
  13. Cara Paola, le parole in queste circostanze non servono a molto, lo struggimento è troppo grande da poter essere lenito.
    Ma lei non potrà mancarti… questo può sembrarti un paradosso… ma solo dimenticando qualcuno l’avremmo perso per sempre.
    Quando una persona occupa un posto nel nostro cuore, nulla e nessuno potrà mai portarlo via.
    I giorni trascorreranno come sempre… la sua voce riecheggerà ancora nei tuoi pensieri… e lei sarà sempre lì accanto a te.
    Non ti mancherà… perché lei c’è e ci sarà… è una parte di te!
    La morte non annulla la vita, ma la trasforma solamente…
    Un bacio dolce Paola, e un fortissimo abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In ritardo condivido e confermo le tue parole. Ti abbraccio cara Betty

      Elimina
  14. Ciao Paoma, capisco benissimo quello che stai provandol. Io non ho più "antenati" per i quali rattristarmi. Mia madre è morta il 10 marzo scorso (98 anni), ultima di sette fratelli e sorelle morti prima di lei. Spero che la mia famiglia resti ancora un po' senza problemi di questo tipo. Mio fratello e mio figlio con le relative famiglie vivono a Mestre.Ti auguro di ritrovare la pace ricordando questa persona nel tuo cuore. Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le persone care restano per sempre nel nostro cuore. Ti auguro che la serenità in cui vivi adesso sia più duratura possibile. Ricambio l'abbraccio

      Elimina
  15. Lei continuerà a vivere nel tuo cuore, sarà nei tuoi ricordi e nei tuoi pensieri!
    Un abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Beatris, è così! Ti abbraccio

      Elimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Si è verificato un errore nel gadget