domenica 11 gennaio 2009

COMMIATO



Se all'improvviso dovessi andare via,
non chiudere, ti prego, la tua porta:
nel morbido silenzio della notte,
piano piano,
potrei tornare e leggera,
una carezza sui tuoi capelli posare.

Se dovessi mancare, Amore mio,
non scordar chi tanto ti ha amato...
sognami almeno....
sogna che insieme camminiamo,
mano nella mano, come sempre
incuranti di occhi, che invidiosi,
ci chiamano gli eterni fidanzati..

Se tu dovessi perdermi,
non piangere, non rattristarti:
sempre ti sarò vicina;
sarò l'angelo che cura le tue pene,
che veglia sul tuo sonno,
che ti fa compagnia...
sarò per te bambagia,
nuvola, onda, fiore,
prima ed ultima rondine,
farfalla poggiata in fiduciosa attesa...

Ma ricorda:qualcosa per me devi fare:
raddoppia il tuo amore ai nostri figli,
amali anche per me,
racconta loro il mio cuore,
la mia anima, i miei pensieri,
e,
prima di partire,
......baciali per me.


30 commenti:

  1. Bellissime parole! Dopo una vita d'Amore insieme è difficilissimo accettare la perdita del Compagno/a, non oso pensare a questo evento, ma spero con tutto il Cuore di essere io, il primo a partire.......non credo che avrei la forza di sopportare un dolore cosi grande!
    Buona Domenica!

    RispondiElimina
  2. Io non so cosa sperare...so che è troppo sperare di partire insieme...ma pensare di essere il primo/a e lasciare l'altro/a solo è comunque terribile.
    Buona domenica anche a te Adamus...e cerchiamo di non pensarci!

    RispondiElimina
  3. le tue parole sono talmente belle e vere che fanno male, ogni tanto questi pensieri si rifanno vivi ma cerco di allontanarli altrimenti non vivrei
    bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Paola, perchè questa poesia mesta?

    RispondiElimina
  5. Care amiche, talvolta capita di pensare e rattristarsi all'idea di certe eventualità.... poi passa, perché anch'io non potrei vivere se pensassi sempre a certe cose...non farci caso cara Stella...forse ho sognato male.
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
  6. Cara Paola questa poesia è molto belle e allo stesso tempo molto triste.Non oso pensare di perdere l'uomo che amo perchè è la mia vita,il mio presente e sarà il mio futuro.Deve essere cosi'....
    Buona domenica e un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Cara Paola, ho letto la poesia...commovente e sentita. Leggendola mi ha fatto tornare alla mente una bellissima, forse poco cosciuta, canzona di Alan Parson Project "Old and Wise": il contenuto è molto simile, sottolinea i valori dell'amicizia accompagnati da una splendida musica. La dedico a TE con un abbraccio, Claudia

    RispondiElimina
  8. Versi bellissimi, tristi, ma veritieri. Anche io spero che questo accada ad entrambi, nello stesso momento. Penso che uno non sopravviverebbe all'assenza dell'altro. Lindy

    RispondiElimina
  9. Ci sono momenti che il nostro pensiero trova un pò di conforto nello scrivere a chi si ama parole come le tue...non c'è sempre un motivo per farlo...

    Da questi tuoi versi, traspare tutto l'amore.. come donna e come mamma.

    Se dovessi dire con quale inchiostro hai scritto..direi con quello del cuore...l'inchiostro del cuore è l'unico che non imbratta...perchè è speciale!

    @@@@

    Ti abbraccio e ad'alta voce ti dico...cento anni d'amore e di felicità insieme agli unici "padroni" del tuo cuore

    RispondiElimina
  10. Quando una persona che ami ti lascia è un dolore forte e lancinante,ma non è necessariamente la morte che ti separa....io ne sò qualcosa.
    Grazie x le tue visite ed i tuoi commenti
    Un bacione
    Brunella

    RispondiElimina
  11. Hai perfettamente ragione Paola,
    la cosa più bella sarebbe quella di
    partire insieme purtroppo non succederà ed è meglio non pensarci!

    Ciao Paola grazie a tè e buona domenica anche se in ritardo,bacioni.

    RispondiElimina
  12. **Cara Milena, anche tu sei sulla stessa lunghezza d'onda! bisognerebbe non pensarci mai, ma come si fa? a volte basta poco; sono quei pensieri che giungono all'improvviso e ci fanno star male...e così ho scritto, quasi per scongiurare la cosa..e comunque, come te dico:deve essere così...ti abbraccio

    **Cara Claudia, sono andata a cercare la canzone: non la conoscevo ed è molto dolce e bella: purtroppo le parole non le capisco...il mio inglese fa acqua da ogni parte. Grazie comunque per la dedica: un abbraccio.

    **Cara Lindy, ho visto la mia mamma, sopravvivere a mio padre ed è stata una vera sofferenza... speriamo che si realizzi il nostro sogno.Un bacio.

    ** Rosy, cara amica: sì, talvolta non c'è un vero motivo e può anche essere semplice conforto scrivere a chi si ama...Grazie del bellissimo auugurio che mi fai , lo stesso lo faccio a te, con tutto il cuore.
    Un carissimo saluto.

    ** Cara Brunella, certo non solo la morte ci può separare:in qualsiasi modo si perda la persona che si ama è comunque un grande dolore.. mi dispiace che tu lo abbia conosciuto..ti saluto con affetto e grazie anche a te per la visita.

    **Caro Mattia, perché vuoi togliermi un sogno? perché pensare che non succederà? preferisco sperare.... Grazie di essere presente , un caro saluto e buona serata.

    RispondiElimina
  13. Questi pensieri delle volte ci prendono esi spera che possa avverarsi quanto sia meglio per noi e per le persone che ci sono vicine, ma sappiamo che questo non è possibile ed allora ritorniamo con il pensiero al presente per godere dell'affetto e dell'amore delle persone a noi care.

    Un saluto Paola e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  14. Cara Gabry, anche tu dici che è impossibile che tutto avvenga secondo i nostri desideri... ma io, godendomi il presente, continuo a sperare...
    Grazie della visita, ti abbraccio

    RispondiElimina
  15. Paola... io non ho parole per dirti quale ridda di emozioni mi abbiano suscitato le tue parole... e quali ricordi abbiano riportato a galla.

    Una cosa so... che anche se qualcuno dovremo inevitabilmente salutare, l'amore che lega le persone non se ne andrebbe mai...

    RispondiElimina
  16. Sì cara Kaishe, l'amore non muore mai, e prima o poi, due anime che tanto si sono amate si ritrovano...
    cerchiamo di andare avanti con il bene che abbiamo e, per il futuro, affidiamoci a Nostro Signore.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Grazie Paola,
    tu hai trovato le parole per scrivere ciò che spesso alcune di noi pensano.
    Noi Donne siamo così, la natura ci ha donato la capacità di pensare contemporaneamente al nostro passato, al presente e al futuro, il passato non possiamo più pianificarlo ma il presente e il futuro si.
    Io spero che sarà come l'ho pensato, no non spero ci credo.
    -----------

    Ieri ho fatto la tua pasta e ai miei è piaciuta, ho fatto la foto e al prossimo post la metterò.

    Grazie per i tuoi post che ci fanno riflettere e per quelli che ci allietano.
    ciao ciao

    RispondiElimina
  18. Cara Teodo, ti sono grata delle tue care parole: la tua speranza è come la mia! penso sia importante crederci.
    Sono anche felicissima del risultato gastronomico: è un vero piacere!
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina
  19. Versi meravigliosi, Paola, anche se tristi. Perdere qualcuno che ci è caro fa male, ma se capitasse alla persona che si ama, all'Amore quello con la a maiuscola... mi prende lo sconforto solo a pensarci. Va be', intanto viviamo il presente e poi per il future vedremo... :)
    ciao, un bacio

    RispondiElimina
  20. E' un insieme di gioia e dolore ed entrambi con tanta intensità.
    Mi è piaciuta tanto ma non mi ha rattristata credimi..ho solo aperto una finestrella..che possiamo chiudere quando vogliamo.
    ciao Paola buona serata, un abbraccio

    RispondiElimina
  21. E' normale pensare anche a queste cose , noi donne , poi , siamo sempre in ansia al solo pensiero di non poter più stare vicino ai nostri figli , al nostro compagno di una vita . Egoisticamente preferirei andarmene prima ,perchè , aldilà dell'esperienza terribile del distacco , mi spaventa molto la solitudine .I tuoi versi sono bellissimi e e si sente il grande amore che nutri per la tua famiglia .
    Grazie Paola e buona notte dolce ,senza tristi pensieri

    RispondiElimina
  22. ***Ciao cara Sonia, purtroppo talvolta faccio rattristare; ma tu sei giovane e non devi ancora pensare a certe cose...sai, alla mia età è più facile indugiare in certe inquietudini. Ma anch'io come te vivo il presente, con tutta l'anima e, come già ho detto mi affido nelle mani del Signore.
    Un bacio, a presto

    *** Cara Calliope, ti ringrazio delle belle parole che mi hai lasciato.E' giusto ogni tanto aprire certe finestre, viene spontaneo... ma è anche bene richiuderle e goderci il momento con chi ci è vicino.
    Ti abbraccio.

    ***Cara Paola,io, come già ho detto a Adamus, non so se per me è meglio andare per prima...mi spaventa la mia solitudine, ma mi spaventa anche la sua solitudine. Grazie della tua costante presenza: è molto bello per me sentire tutti voi sempre così vicini.
    Un abbraccio e dolce notte anche a te.

    RispondiElimina
  23. PAOLA!!CIAO.
    In questo tempo infinito, dove l'amore non sembra sfiorire mai,
    dove ci si incanta a vedere la meravigliosa strada nella quale i cuori si incontrano e si amano per sempre

    Questi versi che hai dedicato al tuo compagno , in questo grande sentimemto sorretta dalla spalla che ti detta le parole del cuore!
    Non ptevi che fargli una digniarazione d'amore più bella che mai .
    Bella davvero!
    Sono passati qui e non potevo non lasciarti
    un salutino..Ti auguro un buon inizio di settimana e spero
    passerai da me per un salutino quando hai tempo!
    io qui da te tornerò sicuramente!!
    Baci LINA

    RispondiElimina
  24. Lian, ciao cara! grazie delle parole belle che mi scrivi, come sempre.Questo Amore che fa girare il mondo....guai se non ci fosse.
    Ora verrò a trovarti, giusto un attimino perché sono in preparativi per partire.
    Bacio

    RispondiElimina
  25. CIAO!!!
    Paola!! Dolcissima Paola!
    Ho letto il tuo commento,
    Coraggio.....Sentirsi tristi e soli è una cosa triste ma è la mia reltà,
    il mondo ha bisogno di te .... ma anche tu hai bisogno di te.

    E per ogni strada che ti è preclusa, ricorda che ce n'è un'altra, un'alternativa valida da trovare.

    La spirale della vita non è lineare, proprio in quanto tale
    Sai??? anche a me capita spesso ,quando mi prendono certi momenti di tristezza, mi sforzo con tutta me stessa
    di volgere altrove lo sguardo... e senza andare troppo lontano...

    basta nel mio piccolo, basta nella mia sfera visiva di quel momento.
    prova anche tu a girare altrove lo sguardo,
    voglio pensare che un sorriso ce l'hai lì... a portata di
    mano.....:-) ti lascio il

    mio... conta poco lo so, ma te lo lascio sincero e con tutto il cuore.
    TORNA PRESTO!! TI ASPETTO
    LINA

    RispondiElimina
  26. ciao Paola bellissima poesia, anche io ci penso spesso perchè quando ami una persona hai sempre paura di perderla, io non saprei vivere senza mio marito... un'abbraccio Oly.

    RispondiElimina
  27. Si, cara Paola, l'esempio ci viene dai nostri genitori. C'è una morte interiore che attravera chi è rimasto, soprattutto quando il distacco avviene ad una certa età e si era molto legati.

    RispondiElimina
  28. cara Paola, sono passata, ho letto ed ora porto via con me tutte le riflessioni che mi hai provocato. Grazie carissima, ti mando un bacino ed un po' di polverina fatata che quella che ti avevo lasciato a natale mi sa che è finita nell'aspirapolvere...

    RispondiElimina
  29. °°°°Ciao Oly, ti capisco perfettamente! grazie per il complimento, sei davvero gentile.
    Ti abbraccio caramente.

    °°°°Ciao Lindy,il distacco di sicuro, quando avviene ad una certa età deve essere terribile...ma io ho veduto mamma, perdere mio padre quando aveva 56 anni e lei ne aveva 53.L'ho veduta morire a poco a poco nei quasi 30 anni che gli è sopravvissuta..il distacco, quando ci si vuol davvero bene, è sempre un dolore immenso.
    Ti abbraccio con affetto.

    °°°Ciao Fatina, sei bravissima a portarmi ancora un po' di polverina fatata... è sempre utile e probabilmente, la precedente era quai scomparsa..è anche una soddisfazione riuscire a far riflettere le persone amiche! Un caro abbraccio e ricambio il bacino.

    °°°° Pierangela cara, è un piacere vederti, pensavo tu avessi ancora problemi con il tuo computer...ora vengo a trovarti.
    Un bacio.

    ...e anche gli altri.

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.