lunedì 7 settembre 2009

CIO' CHE AMO



Amo il cielo
azzurro di gabbiani;
amo il mare
limpida pace di mondi nascosti;
amo il tramonto del sole,
oasi serena di un cuore pellegrino;
amo il soffio del vento
eco di parlati silenzi;
amo gli uccelli
eterni nella loro melodia;
amo i sogni
sublimi rifugi di felicità irreali.

°°°°°°°°°°°°°°

Poesia del 14/03/1968

8 commenti:

  1. Paola, i tuoi versi sono sempre cosi delicati, entrano nel cuore con tanta dolcezza.
    Ami il bello della vita
    mia cara amica.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa.
    scusa l'intromissione, ma dovevo
    dirti
    grazie di questi colorati versi.
    Sa

    RispondiElimina
  3. Ma è bellissima cara Paola, che
    belle frasi,quanta sensibilita',
    nel tuo cuore.ti Ti auguro una buona serata nonna di Sara.

    RispondiElimina
  4. Buon giorno Paola,
    grazie per il commento che mi hai lasciato.
    Molto blog che mette pace e serenità!
    Ti auguro una serena giornata! Baci,Alexia

    RispondiElimina
  5. Paola,quanti concetti hai espresso in questi pochi bellissimi versi.

    Sei sempre all'altezza della situazione e sono fiera di te.

    Bacione.

    RispondiElimina
  6. Bella e dolcemente nostalgica la tua poesia che sa trasportare in sogni che sanno di infinito. Baciotti Bruna

    RispondiElimina
  7. Un concentrato armonioso dell'amore per la vita.

    Un saluto Paola e buona serata.

    RispondiElimina
  8. Ringrazio tutti per la visita, amici vecchi e nuovi e tutti vi saluto con affetto in un abbraccio

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.