martedì 17 maggio 2011

RICORDO ROSATO (?)

Quest'anno non ho prodotto molto al corso di pittura anche perché ho iniziato molto tardi: ho terminato il vaso di gerani e calle, i tulipani e questo, che aspetta di essere incorniciato.
Sono particolarmente contenta di questo dipinto perchè è eseguito su tela preparata in casa, grazie al mio insegnante che mi ha insegnato a usare una stoffa, a spargerla con colla di coniglio mischiata a gesso di Firenze per poi farla aderire ad una tavola.
Il risultato è assai diverso da quando si usano tele già predisposte. La pittura è quasi tipo affresco.

A me piace dipingere la figura umana e spesso cerco nelle opere dei grandi
del passato,qualcosa che mi colpisca e che mi susciti un'emozione:
quando, lo scorso mese, ho trovato questa "Sibilla" del Guercino,
ho desiderato ritrarla, a mio modo, perché mi sono sentita in lei: quella sua aria melanconica e anche un po' sognante l'ho fatta mia.....ma secondo il giudizio del mio professore, la mia "Sibilla" non è così mesta: lui dice che si percepisce che, nonostante io abbia voluto trasmettere una sensazione malinconica, attraverso i colori ho saputo renderla soprattutto sognante e quella tristezza dell'originale, si è mutata in una nostalgia che ha in sé qualcosa di positivo.. perciò, il suo titolo sarà "Ricordo rosato". Pensate che sia così?




35 commenti:

  1. Cara Paola che piacere vedere questi ritratti non è abbastanza dirti che sono belli devo gridare forte!
    BELLISSIMI!!!
    buona giornata care amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. che meraviglia!!!!!!
    è bellissima!
    un grande abbraccio

    RispondiElimina
  3. Pre quasi che stia pensando con nostalgia a qualcosa...o a qualcuno...molto belli i colori che hai scelto.
    Buona giornata a te, Patty

    RispondiElimina
  4. Bellissima e sognante.
    Si, ha ragione il tuo maestro.
    Ma Paola...quante cose sai fare... complimenti... hai delle mani d'oro... beata te!!!
    Ti auguro una felice csettimana
    Un bacio ed un sorriso

    RispondiElimina
  5. bellissimo il titolo "ricordo rosato"!
    la tua personale versione del guercino è molto bella. infatti l'aria malinconica è attutita attraverso la scelta dei colori vivaci.
    mi piace molto
    sei davvero brava a creare...

    RispondiElimina
  6. Ciao Paola,
    il tuo maestro ha perfettamente ragione, il titolo del quadro è assolutamente azzeccato, a differenza della SIbilla originale la tua guardandola da la sensazione di essersi "persa" con il pensiero dietro a ricordi felice che le danno comunque gioia nel ricordarli.
    Sei bravissima ..... piacerebbe anche a me provare a dipingere, ma non ho tempo nè per provare da sola (e poi non saprei da dove inizare) nè tantomeno per iscrivermi a un corso .... per ora ammirerò i tuoi capolavori.
    Un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  7. ..Paola! che dire? sono costretta a ripetermi: le tue mani sono preziose :) questa Sibilla è eccezionale, e tu lo sai.. :) Un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
  8. Paola sei una grande artista e il tuo talento è super
    complimenti e se vorrai partecipare al mio candy sarei onorata
    ciao e baci

    RispondiElimina
  9. CHE BELLO!!!!! mi piace molto.... i colori sono tenui e delicati....
    bravissima Paola!!!!
    ciao
    buona giornata
    da
    **nannarè****

    RispondiElimina
  10. Cara Paola, sei bravissima, veramente. E direi di si, ha ragione il maestro, la tua figura è pensosa ma non imbronciata come l'originale. Buona serata:)

    RispondiElimina
  11. Sei piena di sorprese Paola.
    Bellissimo questo ritratto dall'espressione dolcemente sognante, a differenza della Sibilla originale che appare triste ed imbronciata.

    RispondiElimina
  12. ma quanto sei brava...è bellissimo!non sono una critica d'arte ma credo che il tuo insegnante dica bene...la tua sibilla è persa nei ricordi ma positivi lo dimostrano la sua espressione e i colori usati!
    un bacione
    giovanna

    RispondiElimina
  13. Il tuo professore ha ragione, cara Paola. Il giorno si avvicina eheheh...
    Ciaooo

    RispondiElimina
  14. Ciao Paola!
    Concordo col tuo insegnante...senza vedere il quadro da cui avevo preso spunto, il tuo dipinto mi aveva fatto immaginare una persona sognante...sarà anche quel colore rosa che mi porta a vedere "positivo"...^___^
    Incredibile come io per fare un viso faccio una specie di cerchio con due puntini per occhi, trattino per naso e curva per bocca mentre tu riesci e generare una "persona"...che bella capacità che hai!
    Bacio e a prestissimo dal vivo!!!!!^______^
    Nunzia

    RispondiElimina
  15. ma, ma, ma....è di una bellezza unica!!!
    E ha ragione il prof, si, lo sguardo e la luce risultano alleggerite in una dolce composizione. Brava!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Paola, mi piace molto questo dipinto e il titolo che gli hai dato anche.La preparazione della tela che hai fatto gli fa uscire fuori dei bellissimi colori, veramente complimenti.

    RispondiElimina
  17. Tomaso, sei carinissimo, come sempre; ti mando il mio abbraccio

    Tatina, grazie, ricambio di cuore l'abbraccio

    Pattyz, sta rincorrendo un suo pensiero, un sogno dolcissimo a cui non sa rinunciare.....ringrazio con tanti baci

    Elisa, mi spiace di non poter ricambiare la visita: non hai un blog, ma grazie infinite dei complimenti. Spero di rivederti e di conoscerti. Un caro saluto

    RispondiElimina
  18. Zicin, mi fa piacere che condividi il pensiero dell'insegnante e che riusciate così a vedere quello che volevo trasmettere. Quello che faccio non è molto, rispetto a quel che vorrei fare; le mie mani non sono d'oro, ma cerco di fare quanto è nelle mie possibilità. Ricambio l'augurio con un abbraccio

    Pupottina, la mia natura è da sempre malinconica, e spesso non capisco come mai i miei colori sono tutt'altro che tristi: grazie anche di questa tua critica positiva, l'apprezzo molto. Un bacio

    Chiara, la tua analisi è per me molto gratificante.Penso che dovresti trovare il tempo per provare: poi, da cosa nasce cosa!! prendi a modello la tua splendida bambina. Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. RIta!! ciao, che bello vederti.. non so se sia o meno eccezionale la mia "Sibilla", ma il fatto che vi piaccia e la soddisfazione che ho visto sul volto del mio maestro, devo riconoscere che mi rendono molto felice. ricambio l'abbraccio grande grande

    Gabe,mi lusinga il tuo giudizio ma sei troppo buona. Sarei onorata io a partecipare al tuo candy, ma ultimamente ho detto no a troppe amiche: devo declinare anche il tuo invito ma metterò il tuo link da me. Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Nannarè, lieta di trovarti tra i miei ospiti! Grazie mille cara amica: cari saluti con un sorriso

    Luigi, sei tanto gentile! hai lasciato un breve ma piacevolissimo commento. Grazie e a presto rivederci

    Viola, anche tu dai ragione al professore; ti ringrazio e ti lascio il mio abbraccio

    Krilù, i sogni spero di non abbandonarli mai e, anche nei miei dipinti cerco sempre di fare il possibile per farli apparire; quando in qualche modo ci riesco, è per me una vera gioia. Grazie anche a te e a presto!!

    Giovanna, hai detto bene: è persa nei ricordi....diciamo che ci si sta cullando e, mentre nella realtà qualche volta ci si deve rinunciare a un sogno, lei ci si può cullare per sempre: questa idea mi fa stare bene.Tanti baci a presto

    RispondiElimina
  21. Erika, il prossimo martedì riferirò al mio maestro di questi vostri giudizi concordanti col suo!Sono certa che gli farà piacere. Il giorno si avvicina sì, cara amica, spero che tutto vada secondo quello che sto sognando da quando l'incontro è stato programmato.Sai quanto ci tengo.. Un abbraccio a presto

    Zula: Nunzia carissima, di certo il rosa influenza moltissimo sull'atmosfera del dipinto.non per niente, l'ottimismo lo si immagina roseo! Comunque, tu cogli l'essenza della figura..io faccio anche i dettagli ma... è solo un dettaglio ( e scusa il bisticcio di parole^__^) Ma è anche molta questione di esercizio: fin da piccolina avevo la passione di fare ritratti; mi davano una foto ed io mi impegnavo a rifarla con il lapis - non era molto facile però!!
    Sì, a prestissimo; speriamo di trascorrere una bella giornata tutti insieme..penso che porteremo con noi anche tanti che non potranno essere presenti.
    Un abbraccio ancora così

    Angelo, grazie carissima! come tutti, anche tu mi rendi così felice.
    Grazie , ti abbraccio

    Gianni, sono felice di vederti; anche se spero che domenica ti vedrò davvero, in compagnia di Lucia..la preparazione della tela inluisce moltissimo sulla resa del dipinto e penso che ne farò altre così.Ringraziandoti, ti saluto caramente

    Ho visitato alcuni di voi, ma con notevole difficoltà! stasera le operazioni sono lentissime . Spero solo che non scomparisca di nuovo qualcosa.

    A domani cari amici..buonanotte

    RispondiElimina
  22. Dire BELLISSIMA è poco! Come pure dire BRAVISSIMA...
    E' vero: la tua Sibilla non è triste, ma un po' sorniona, direi.

    RispondiElimina
  23. Si è vero. E' un viso sognante.
    E' molto bello il tuo dipinto.

    RispondiElimina
  24. Sì, proprio come le tue poesie...

    RispondiElimina
  25. Reinterpretazione molto sognante ed eterea. Sai che pensavo fossero gessetti.... hai ragione però, ora che ho letto ... è vero fa pensare ad un affresco.
    Bravissima Paola!

    RispondiElimina
  26. ciao...che bello il dipinto...un ritratto bene interpretato in modo personale ...molto bene riuscito..ciao...luigina

    RispondiElimina
  27. Ha ragione il tuo Maestro Paola, la tua è una Sibilla trasognata, impalpabile...come in attesa di qualcosa di bello!
    Un abbraccione e...a presto!

    RispondiElimina
  28. Io la vedo come se avesse un pensiero piacevole, un sogno che le fa mostrare un’espressione sottilmente sorridente. Come se nella solitudine della riflessione, avesse colto un piglio di luce.
    Certo è che tu sei bravissima.

    RispondiElimina
  29. i tuoi lavori sono sempre eccellenti!
    Non ci sono parole!
    A domenica
    lu

    RispondiElimina
  30. Lellina, sei anche tu tanto cara e gentile..il fatto che trovi la mia Sibilla un po' sorniona mi fa sorridere.. non è che ho fatto una seconda Gioconda e anche il suo sorrisetto ambiguo susciterà polemiche nel mondo dell'arte?^__^ Un abbraccio

    Ambra,grazie! sì, sta sognando come me! A presto cara Ambra per un abbraccio vero

    Gianna, grazieeee! quando dipingo cerco in qualche modo di dare un' atmosfera di poesia, per comunicare quello che sento dentro di me..quando ci riesco soo felicissima. Ancora un abbraccio di lontano...a presto

    Sandra, in effetti a prima vista si potrebbe pensare ai gessetti: è quel che c'è sotto ai colori che dà quell'impressione. Comunque è una tecnic bellissima e soddisfacente.Un bacione e a presto anche con te....

    Luigina, ciao carissima: grazie e ancora grazie. Ti saluto con affetto, a presto

    Sirio, sai penso che stia in attesa di un giorno speciale.... ho visto che hai preparato la macchina fotografica..dobbiamo immortalare tanti bei momenti! Un abbraccio a presto davvero

    Vitaedamore,hai dato un'interpretazione giustissima: hai colto anche la sua solitudine che però è illuminata da un sogno stupendo.Grazie e un abbraccio grande

    Lufantasy: Lucia cara, ringraziandoti penso che manca pochissimo ormai e ci vedremo e ci abbracceremo. Domenica sarà una giornata davvero speciale. Un bacio

    RispondiElimina
  31. Ma quante cose riesci a fare?
    Ti ho già detto che sei
    Super-Paola.
    Sono passata per un salutino e per augurare a tutti buon divertimento per domenica.
    Un abbraccio cara,
    Ale

    RispondiElimina
  32. che belli questi ritratti.
    buon week end
    ciaoooo

    RispondiElimina
  33. Ale, ferma proprio non so stare! e anche se a volte sono stanchissima, finché posso, vado avanti. Grazie delle tue parole, e peccato che tu non possa essere con noi Domenica. Un abbraccio grande e a presto.

    Isa, grazie mille! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.