lunedì 7 febbraio 2011

E' QUESTA LA MIA TERRA

Oggi voglio proporre una poesia di mio padre, tratta dal suo libriccino"RICAMI"..
è dedicata all'isola d'Elba che lui, nonostante fosse nato a Città della Pieve, considerava la sua terra e, immensamente, intensamente la amava, godendone ogni più piccola parte.


Se crosciare di mare,
se aroma di pino,
se bacio di sole,
invitano l'animo
all'ampio respiro
che disseta;
se azzurrità di cielo
filtra cascate di luce,
se un'infinita pace
mi sommerge,
io dico:
-E' questa la mia terra:
frammento di stella
caduto nel mare,
per farmi gioire
tra pure bellezze
tranquille




30 commenti:

  1. Molto bella! una caro saluto e una buona settimana.
    Un caro abbraccio
    Elsa

    RispondiElimina
  2. Che bella poesia, ma tu sei figlia d'arte cara Paola!!
    Buona giornata e buona settimana
    Un bacio
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Davvero delle bellissime parole!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  4. Ecco svelato il mistero...tu sei una figlia d'arte! Stupenda poesia, se ti fa piacere potresti contattarmi e sarei lieta di pubblicarne anche sul mio blog...vedi tu la mia @dovresti averla
    ciao

    RispondiElimina
  5. Molto ma molto bella...
    Buon sangue non mente ^__^

    Un abbraccio
    Robi

    RispondiElimina
  6. Bellissima poesia Paola e il suo amore infinito per questa isola.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Cara Paola, ecco un'altra parte di te che condividi con noi.
    Una parte importante, credo. Avere un padre poeta!
    Grazie, la poesia è molto bella.
    Un abbraccio,
    Lara

    RispondiElimina
  8. bellissima poesia,sicuramente scritta con trasporto!
    L'Elba è una bellissima isola,anche a me è rimasta nel cuore...chissà,un domani mi piacerebbe rivederla.
    Ti abbraccio
    lu
    PS
    purtroppo non sono riuscita a passare per la posta,sarà domani.
    lu

    RispondiElimina
  9. una bellissima poesia,doveva amarla veramente tanto!!!
    Un abbraccio
    Pinuccia

    RispondiElimina
  10. Paola .
    Bellissima poesia .Non voglio essere ripetitiva , ma leggendo le poesie di tuo padre che posti di tanto ,intanto , anch'io ho capito che se le scrivi anche te belle non c'è che dire , vuol dire che sei una figlia d'arte .
    Complimenti al tuo papà ce ti ha lasciato questa stupenda poesia e a te!
    Buon inizio di settimana Lina

    RispondiElimina
  11. Adoro questo scorcio dell'Elba e mi piace tanto anche questa poesia. Un bacino Paola, buon pomeriggio

    RispondiElimina
  12. MI PARE PROPRIO DI CAPIRE CHE TU SIA FIGLIA D'ARTE, CARA PAOLA!

    Ops...mica tanto originale il mio commento: mi accorgo ora che tanti hanno detto questa cosa. Ma è davvero il pensiero che mi è subito sorto spontaneo.

    RispondiElimina
  13. bellissime parole, una poesia nata dal cuore!! baci paola e felice settimana!!

    RispondiElimina
  14. Tuo padre qui a dimostrato un talento poetico non comune.
    Molto bella cara Paola, immagino quanto tu ami questa meravigliosa isola. buona serata amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  15. Splendida poesia Paola, grande il tuò papà, che bellissimo ricordo il libricino di poesie, da tenere stretto stretto come qualcosa di molto prezioso :) buon settimana

    RispondiElimina
  16. Tutti poeti in famiglia, cara Paola.
    Bellissimi versi.
    Buona serata
    Erika

    RispondiElimina
  17. non dico..che sei figlia d'arte...ehehehe
    Dico solo che è una poesia molto sentita, tenersela stretta stretta, quasi con gelosia, è un regalo al cuore...ciaoo Paola

    RispondiElimina
  18. ...è gia stato detto tutto...:) e io sono daccordo. Un bacione cara Paola e tanti complimenti

    RispondiElimina
  19. Tuo padre è stato un grande poeta, e questa eredità è stata felicemente trasferita a te cara Paola!
    Un quadretto dell'Elba bello e sentito, e la foto che hai scelto non è da meno.

    RispondiElimina
  20. Bellissima questa poesia, ho capito da chi hai preso cara Paola!!! Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  21. Molto bella la poesia.L'Elba è un angolo di paradiso della nostra bellla Italia.Serena notte a presto

    RispondiElimina
  22. bella.....come è bella l'isola che ha rapito il mio cuore....e dove spero di poter presto tornare........

    RispondiElimina
  23. Luoghi meravigliosi, di cui tuo papà ha saputo esprimere l'incanto.
    Versi ricchi di amore.
    Un bacino

    RispondiElimina
  24. Mi scuso se non rispondo stasera ai vostri cari commenti, ma sono un po' stanchina... vado a nanna! A domani

    RispondiElimina
  25. ciao Paola, grazie mille per il tuo commento... purtroppo io in questo periodo non ho potuto passare da te, dalla morte di mia suocera ci sono state tante di quelle cose da fare che il tempo per commentare le amiche é davvero pochissimo ... ma piano piano mi sto riprendendo e spero di essere un pochino più presente...!!!
    Complimenti per tutte le cosine che ho visto, che meraviglia la borsina, e come sempre le tue parole sono bellissime e profonde ...!!!
    un bacione grande grande Paola

    RispondiElimina
  26. Elsa, Bilibina, PerlAmica: grazie care amiche! care come sempre. Vi abbraccio

    Gabe: la tua proposta mi onora e non può che farmi piacere come ti ho detto nella mail. Ciao, buona giornata

    Folletto, Mary: grazie amiche! sono lieta che vi piaccia... sì, babbo amava l'isola...non l'avrebbe mai lasciata! un abbraccio

    Lara:condivido volentieri questa parte di me, proprio perché è una parte di me molto importante. Ti ringrazio e ti abbraccio

    Lufantasy: mi auguro che tu possa rivedere l'ELba e sai che mi farebbe un immenso piacere.
    Mio padre scriveva con il cuore, ed in questo caso, col cuore di Elbano..anche se non lo era del tutto!
    Per la posta... c'è tempo^__^. Ti abbraccio

    Pinuccia: sì, tanto davvero. Grazie mia cara. Baci

    Lina: mio padre me ne ha lasciate tante poesie, ma soprattutto mi ha fatto crescere con l'amore per il bello, per la poesia e per tutto ciò che colma il cuore di gioia. Ti ringrazio e ti bacio

    Ele: mi ricordo quando sei andata nella parte vecchia di Portoferraio e le impressioni tue e di Carlo..ricordi, nel terrazzino da me, mi mostravi le foto?.. torneranno altri bei momenti elbani..Grazie anche a te, un bacione

    Sandra:^__^ simpatico il tuo commento, un abbraccio grande, con simpatia

    Nanussa: sempre dal cuore!!! baci e buona giornata

    Tomaso: sì, devo dire che soprattutto l'amore per l'isola, per il suo mare, ho ereditato da mio padre. Grazie delle belle parole, un abbraccio

    Stella: grazie, per me e per lui. Baci

    Viola: ne ho tre libriccini, e soo tutti per me, molto belli e pieni della sua sensibilità: molto molto preziosi. Grazie e tanti baci

    Erika, grazie e buona giornata, con affetto

    Carla..no, non dirlo!..., ma sei gentile e ti ringrazio tanto. Baci

    Rita, Speede: gentilissime e carine come sempre..vi abbraccio con tanto affetto

    Sirio: l'Elba, merita tutto l'amore, e tanta poesia ancora! anche se in genere, non è curata, da chi di dovere, come dovrebbe!! scusa il bisticcio di parole. Grazie, anche a nome di mio padre. Un abbraccio

    Cavaliere, Andreina,Janas:
    sono di parte, ma è vero!!! l'isola d'Elba è un angolo di paradiso..Andreina so che c'è stata, ma da come ne parlate sembra che anche voi l'abbiate vista!??
    vi ringrazio e vi abbraccio

    Paola: sono contenta di vederti...capisco perfettamente cosa hai passato.. e vedrai, pian pianino tornerai come prima.. le tue belle creazioni che allietano cuore e vista,ti aiuteranno sicuramente. Un bacione e grazie

    RispondiElimina
  27. E' un quadro dipinto con le parole...
    Sai cosa penso sempre, ogni volta che leggo una poesia del tuo papà? Che sei molto fortunata, perchè ogni sua poesia è un pezzettino della sua anima che ti ha lasciato in custodia. Quale regalo più grande di questo ci può essere?
    Buoma serata paola e un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Paolaaaaaa è proprio il caso di dire "Talis pater...."
    Bellissime parole dalle quali traspare tutta lo struggente amore del tuo babbo per la sua terra.
    Ciao buona notte carissima
    un abbraccio
    Bruna

    P.S. Uffa come sono gelosa dei lavori che stupendamente escono dalle tue mani. Complimenti...sono perfetti!!

    RispondiElimina
  29. Girasole: sai, mio padre amava anche dipingere, o meglio miniare: piccoli soggetti su piccoli sassi.. o piccoli quadrettini e posso dire che ogni sua poesia è un piccolo quadro: talvolta anche fatto di immagini tristi,di disperazione.. ma altre volte era un quadro dai mille colori.. sì, hai ragione, è come se io avessi in custodia tanti piccoli pezzi della sua anima;spero solo che non muoiano con me. Un grande abbraccio

    DianaB: cara Bruna, grazie per la poesia del mio babbo; però non devi essere gelosa dei miei lavori..in fondo sono piccole cose che , con un po' di buona volontà e pazienza, tutti posson fare.. te lo assicuro.
    Un abbraccio con affetto

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Si è verificato un errore nel gadget