giovedì 4 agosto 2011

SMARRIMENTO

Ho perso qualcosa
lo so
e nessuno potrà
mai più
ridarmelo

Ho perduto vite
gioie, sorrisi
Nei meandri del dolore
mi sono smarrita
cieca nocchiera
in furiose tempeste
che cerca un faro
un porto sicuro

Ho perso qualcosa 
lo so
ma sempre
dove Dio toglie
Dio dà


23 commenti:

  1. Ciao sorellina, versi abbastanza struggenti ma alla fine la luce!
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Buona giornata Paola... emozionanti i tuoi versi, brava!!!
    Un abbraccio forte
    Ale

    RispondiElimina
  3. Paola, versi un po' diversi dal tuo solito o mi sbaglio?

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola, che profondità oggi da queste parti..e io che ho appena postato lane ed orsacchiotti.. Un abbraccio grande e complimenti!!
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Mammina dolce e cara. Questi tuoi versi mi fanno preoccupare! Ti chiamo fra poco. Bacino

    RispondiElimina
  6. che ti succede Paola???
    Spero nulla di preoccupante.ciaoo Paola...un sorriso grande per quel che puo servire.ciaooooo

    RispondiElimina
  7. Una poesia toccante! Un dolore che alla fine ritrova la luce quella vera....il Signore Gesù non ci abbandona mai
    Buona giornata Paola!

    RispondiElimina
  8. ciao cara Paola, bellissimi versi ma anche un pò tristi, perchè?
    Un grande abbraccio dalla caldissima Siracusa
    Elsa

    RispondiElimina
  9. Mie care amiche: sono stupita, anche piacevolmente se vogliamo, che i miei versi vi abbiano allarmate...questo è per me un sintomo del vostro affetto e anche del fatto che avete imparato a conoscermi bene: di questo vi sono grata. Ma vorrei che guardaste a questa mia poesia come ha fatto Simo: c'è tristezza, è vero, ma c'è anche la solita speranza che non mi lascia mai. Sono in un periodo un po' difficile: stanchezza e tante cose da fare, ed è più facile per me avere pensieri tristi, ricordare momenti felici del passato e rivedere anche i momenti più duri, più dolorosi...tutto qui! sono io, anche in questi pochi versi, non vi preoccupate.
    Vi abbraccio tutte e ancora una volta sento il bisogno di dirvi quanto vi voglio bene.

    RispondiElimina
  10. Paola,mi è servito leggere il tuo commento,sono più serena.Siamo abituati al tuo sorriso alla tua serenità e dolcezza e anche se i versi sono molto belli e profondi,vi se leggeva un che di ..allarmante.
    Felici giorni,Paola,e se anche non riesci a fare tutto,no stare a preocuparti,domani avremo più tempo,o dopodomani,chissà...

    RispondiElimina
  11. ...sì Paola sempre dove viene a crearsi un vuoto...giunge un dono a noi...inaspettato....ed ancor più assaporato in gioia e ringraziamento. Ricordo l'anno in cui venne a mancare la mia Mamma...quattro mesi prima venne alla Luce il suo quinto nipote...Egli fu per noi "ancora" nei mesi che seguirono...nel vuoto che Lei lasciò...la "creatura" seppe portare gioia ed emozione.
    Ti invio un abbraccio e un raggio di Sole..possano donarti seppur in minima parte calore e Luce..
    dandelìon

    RispondiElimina
  12. Complimenti cara Paola poesia che ti lascia il fiato sospeso ma poi arriva la luce...
    Buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  13. cia paola
    o che adesso non ci sei....ti aspetto al rientro...
    ho modificato il gioco....

    pS
    peccato che questa poesia,bellissima,sia stata postata oggi.....
    baci

    RispondiElimina
  14. Anche nello smarrimento più grande hai la luce di Dio che guida i tuoi passi. Affidati completamente a Lui, così da non pensare che hai perso qualcosa, perchè usando questo verbo è come addossarsi una colpa di distrazione, dinoncuranza, di indifferenza, di dolore. Ma come le gioie le dona Dio, così Dio ci rende ricca la nostra vita di tutti i suoi significati. Voglio dire non siamo noi responsabili delle colpe e dei dolori e gli altri delle gioie... anche se negli altri mettiamo Dio. tutto ha un senso che noi non capiamo.
    Anche se ci hai assicurato di non essere particolarmente triste, ti auguro davvero tanta serenità eluce, pace vera del cuore
    Rita
    Rita

    RispondiElimina
  15. Certo i momenti di tristezza ripensando a momenti dolorosi vissuti, capitano a tutti, però tu hai saputo dar loro le ali della poesia e della speranza. A volte si perde qualcosa che ci è caro, ma la vita ci fa anche regali splendidi e inattesi. Ciao, Paola!

    RispondiElimina
  16. Ciao Carissima Paola,
    sempre il tuo prezioso cuore ci dona perle di antica saggezza.. L'albero si riconosce dai suoi frutti, il tuo è assai odoroso, assai profumato e di rara sincera bellezza....

    RispondiElimina
  17. ogni giorno perdiamo qualcosa, ma la speranza di un giorno migliore ci aiuta.......
    un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Quel cielo oscuro e tempestoso,ma con un barlume di luce in fondo
    si accompagna perfettamente ai bellissimi versi.

    RispondiElimina
  19. Ciao Paola,
    sono in procinto di partire ed ho i minuti contati, ma non potevo non lasciarti due righe per complimentarmi con te. Belli davvero, questi versi, soprattutto sinceri; resi persino un po' toccanti dal rimpianto per qualcosa di perduto che, provvidenzialmente, tornerà.

    RispondiElimina
  20. Paola Ciao. Da quanto tempo che non passavo da te, Scusami.
    Bella questa poesia, dove la speranza non manca mai . " Dove Dio toglie Dio dà" Hai sottolineato . Ebbene, che la vita stessa è il dono più prezioso che abbiamo ricevuto !e la verità .La qualità della vita però è una nostra scelta. consapevoli della "fortuna" che abbiamo avuto nell'essere nati "in quel posto" e da "quei" genitori.scegliendo di far fruttare al meglio "quelle" opportunità che ci sono state date! si può nascere già consapevoli di cosa sia la vita e apprezzarla in tutte le sue forme ma spesso questa consapevolezza la si matura nel tempo .
    CIAO A PRESTO LINA

    RispondiElimina
  21. ciao Paola
    purtroppo solo adesso mi è ritornata la connessione ad internet...
    scusami ma non posso accettare il tuo link,poichè si tratta di un post veccchio.
    Devi ripostare la poesia e all'interno del post inserire il link al mio gioco.
    Quando l'hai scritto fammi sapere il link esatto dove possono votarti
    Baci
    lu

    RispondiElimina
  22. Ed è una certezza, quella del verso finale, che sicuramente dà conforto.
    Non ti leggo da un po'...ti abbraccio.
    Sandra

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Si è verificato un errore nel gadget