mercoledì 21 ottobre 2009

"LA' , E' CORNETO"

Quando la nostalgia di mio padre si fa più acuta cerco rifugio tra le sue poesie e stasera è questa che mi colpisce perché anch'io ho conosciuto Corneto e vi ho trascorso dei giorni bellissimi insieme ai miei genitori: avevo quasi cinque anni e mi piaceva molto stare là...eravamo ospiti di cugini della mia mamma, nel loro casolare; e ricordo che erano persone cordiali, affettuose ....ricordo Mario, che, oltre a farmi giocare, mi faceva salire sul carretto con cui la cagnetta( con me nella foto, di cui purtroppo non ricordo il nome ) portava il latte appena munto, dal casolare alle varie case del vicinato...e c'era Maria con i suoi pulcini che mi permetteva di tenere e accarezzare... e Roberto che lavorava i campi aiutando il padre ...e poi c'era Rosina, la figlia che aveva studiato e che stava in casa...come erano belli, tutti e quattro!! ... poi c'era il Secchia, il fiume sulle cui rive il mio babbo mi portava a passeggiare... un giorno sulla riva del Secchia, prese dell'argilla ammorbidita dall'acqua : con quell'argilla mi fece dei piattini, tazzine, pentolini ed io ero al settimo cielo; per un pomeriggio ci giocai preparando pappe varie .... trascorsa la notte, al mattino tutte le mie stoviglie si erano crepate! che delusione fu per me..
ma Corneto resterà sempre nel mio cuore e voglio ricordarla con questa poesia, tratta dal libriccino "RICAMI" di mio padre, che lui dedicò appunto a MOLINO di CORNETO - REGGIO EMILIA ed ai suoi bravi e laboriosi abitanti.

Al centro di dolci declivi,
tra lo svettare al cielo
di degradanti pioppi,
là, è Corneto
blandito dal Secchia
che scorre ciottolante
cantando melodie
d'acque spumose
sotto l'azzurrità
che la feconda valle
ricopre quale serra
voluttuosa.

Là, è Corneto,
ove la nottiluca
saluta il germogliar
del biancospino
e luccicante vaga
finché ne' campi l'ultimo covone
libera odor di grano.
Là, è Corneto,
ove lieta fatica è benedetta
da serotina,
ma opulenta frutta....
...Ove al morir del laborioso giorno,
al risonante canto,
echeggiante, del "maggio",
si mischia la preghiera
del saggio contadino,
là, è Corneto
con il suo molino.

8 commenti:

  1. POESIA BELLISSIMA, ANCOR PIù BELLA, PERCHE' IN QUEI VERSI, SON DESCRITTI PAESAGGI CONOSCIUTI E AMATI INSIEME AL TUO PAPA'
    CIAO ROMANTICONA

    PS SCRIVO IN GRANDE COSI VEDO MEGLIO...BACIONI

    RispondiElimina
  2. BUONGIORNO ROSY! EH SI', SONO UNA ROMANTICA INGUARIBILE....NON C'E' NESSUNA MEDICINA CHE PUO' SANARMI DA QUESTA MALATTIA....TI RISPONDO IN GRANDE ANCH'IO!!TANTI BACI E LIETA GIORNATA.

    RispondiElimina
  3. Carissima Paola,
    ho fatto una sosta tra un lavoro e l'altro perchè sentivo il desiderio di passare a trovarti e sono felice di averlo fatto perchè, come sempre, trovo qui tanta pace piena di buoni sentimenti, quelli veri legati alle radici, quelli che ci aiutano a crescere e ci formano.
    Dire che la poesia è bellissima sembra poco rispetto all'emozione che mi ha dato, l'ho letta con calma e mi pareva di esserci a Corneto... e tu, carissima, con il tuo racconto, dimostri ancora una volta di essere la degna Figlia di tanto Padre.
    Ti abbraccio con affetto!!

    RispondiElimina
  4. i ricordi sono sempre, comunque bellissimi, come i versi con cui tu, come sempre ,amabilmente e delicatamente li accompagni
    un caro saluto

    RispondiElimina
  5. bellissimi ricordi.
    grazie da me e dalla mamma per gli auguri.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. ***Caro il mio Pasticcino!!sono felice di farti sentire bene e che la poesia del mio babbo abbia suscitato in te belle emozioni:grazie, sei tanto carina con me, un bacio e buon lavoro: spero tu finisca presto da tornare tra noi.

    ***Imma e Graziella care,grazie anche per mio padre: siete tanto gentili. Vi saluto con affetto

    ***Pierangela, si vive di ricordi... spero che la festa per la tua mamma sia andata benone; quel bel sorriso che ha, avrà allietato il tutto.
    Baci

    RispondiElimina
  7. Poesia e post di una bellezza strugente perchè portano alla mente ricordi di un passato che non torna...

    RispondiElimina
  8. ***Angelo, purtroppo non torna più! ma è importante che ci sia stato
    Baci

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Si è verificato un errore nel gadget