giovedì 5 novembre 2009

DOLCEZZA CHIAMA DOLCEZZA

Dato che siete stati così tanto dolci nei vostri commenti al mio post precedente ho pensato di offrirvi un' idea dolce.... non potendovi offrire dal vero una fetta di questa Torta di riso.


E' una torta che si fa con quel che c'è quasi sempre in casa.
Ho fatto cuocere il riso( per il dosaggio= il fondo di una scodella) in 1/2 litro di latte che sarebbe meglio insaporire con della vanillina, se c'è.
Quando il latte è evaporato tutto, il riso, in genere è cotto.
Si mette in una terrina per lasciarlo un po' raffreddare: si aggiungono 2 uova, 80 g.di uvetta
sultanina, buccia di mandarancio o arancia tritata, 100 g. di ricotta di pecora, 1 mela grattugiata grossolanamente, farina q.b e 100 g. di zucchero: si amalgama il tutto e si versa in una tortiera preventivamente imburrata e infarinata.
Si mette in forno già caldo a 180° e si fa cuocere per 40 minuti circa.
E' un dolce molto delicato e non troppo dolce: mi scuso per il bisticcio di parole.

9 commenti:

  1. Ottimo dolce, grazie, mi ci voleva proprio
    Ciao dolcezza!

    RispondiElimina
  2. Ciao Carissima Bella Amabile Paola,
    sei sempre bella fuori e soprattutto ancor di più bella sei dentro.
    Apprezzando la tua ricetta e soprattutto la virtuale ma assai sentita vera e sincera amicizia - un Sentito Caro Salutone anche della mia dolce metà, la mia immensa adorabile Cettina, che ti dice che stai benissimo con il nuovo taglio.

    RispondiElimina
  3. Paola, ti sei ridata alla cucina.
    Bravissima!
    Bacio

    RispondiElimina
  4. Grazie Paola, prendo nota per il dolce. Dev'essere molto buono! Ciao

    RispondiElimina
  5. ***Rosy, ciao ; ti è piaciuto? ne sono contenta...ora ti auguro una dolce notte.

    ***Raffaele, sono felice di conoscere la tua Cettina e te; sete una bella coppia.Grazie per aver apprezzato la ricetta e del complimento che mi fate per il nuovo taglio. Vi abbraccio entrambi caramente

    ***Stella, sì.. diciamo che ricomincio, piano piano però, ancora non riesco ad essere come prima! del resto ho sempre cercato di darmi da fare anche quando avrei preferito essere distante delle miglia dalla cucina,...ma Saverio poverino, doveva pur mangiare! Ti abbraccio

    ***Angelo, a me piace moltissimo perché, per il mio palato almeno, ha un gusto delicato.
    Provalo e poi mi dirai. Un bacione

    RispondiElimina
  6. E' da provare, poichè nella mia famiglia adoriamo il riso, in tutte le "salse". Buona giornata.

    RispondiElimina
  7. sa proprio di buono, che delizia!!
    un bacione , a presto
    p.s. stai bene con i capelli corti, è bello cambiare look ogni tanto.
    ciao ciao
    imma

    RispondiElimina
  8. ****Ciao Melina, se provi a farlo pensami!! Bacio

    ***Serenella, anch'io adoro il riso in tutti i modi! lo trovo fantastico e per i dolci è molto delicato.....

    ***Imma, provalo: sentirai che è buono davvero.
    Grazie per i complimenti ai miei "nuovi" capelli.
    Saluti a Graziella, un abbraccio grande, a presto.

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Si è verificato un errore nel gadget