venerdì 7 novembre 2008

TENEREZZA


Talvolta basta un piccolo gesto per suscitare un infinito senso di tenerezza!
Oggi una cara amica, ha regalato a me e a mio marito un piccolo sasso a forma di cuore da lei decorato con una immagine dolcissima; ce lo ha dato con semplicità ma con tutto il suo affetto..... ed io voglio ricordarla qui, nel mio blog, con tutto il mio affetto

"...randagia per il mondo,
qualunque passo io faccia,
ti camminerò sul cuore..."
A.E. de Noailles

GRAZIE WANDA!

@@@@@@@@@

14 commenti:

  1. che dolce pensiero!
    il sasso è bellissimo e...a forma di cuore!!!
    complimenti alla tua amica Wanda, oltre ad essere brava è stata carinissima...
    bacione
    maria rosa

    RispondiElimina
  2. I gesti più semplici ed inaspettati ci colmano il cuore di gioia.

    Un saluto e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. i sassi a forma di cuore sono stupendi, questo poi e di una dolcezza infinita, che bella amica avete!
    buona giornata imma

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola, nel mio blo c'è un premio per te da ritirare... ti aspetto,
    ciao
    maria rosa

    RispondiElimina
  5. Sono questi piccoli gesti fatti col cuore che ci riempiono di felicità...bellissimo regalo e belle parole...!!! Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
  6. grazie mille degli auguri!!!!!
    sono contenta sia passata da me, è davvero bello il tuo blog!!!
    torna a trovarmi!!
    fra

    RispondiElimina
  7. Un pensiero dolcissimo, come quelle parole.
    ciao Paola, un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. I vostri commenti mi sono cari come sempre.
    Vi abbraccio tutte con affetto e vi auguro una splendida Domenica.

    RispondiElimina
  9. Bellissimo e nobile gesto, questo sta a significare, che anche nel mondo virtuale del web, si incontrano Persone stupende e questa è una gran bella realtà!
    In risposta al Tuo commento sulla bagna càuda; si è vero è un piatto da mangiare con una bella tavolata, dove si ride e si scherza, per Noi Piemontesi è un rito questo piatto, tutti uniti attorno al tavolo.
    Pensa, io vivo in una casa indipentente in campagna con 3 appartamenti, al piano terra,la Sorella di mia Moglie Caterina con il Marito Giuseppe, al piano superiore ci sono 2 appartamenti,in uno vivo io, con mia Moglie Lidia e mia Figlia Lisa,nell'altro la Figlia di Caterina, Giovanna, con il suo compagno Rubens. Alla domenica, come in tutte le feste, ci raduniamo tutti per pranzare, una volta da me e una volta da Caterina, tieni presente che si unisce anche la Figlia maggiore di Caterina,(che vive in un Paese vicino) Francesca, con il Marito Eugenio e la figlioletta di 12 anni Federica (Titti) e il Fidanzato di mia Figlia Davide.

    in pratica siamo in 11, a volte a Natale arriviamo a 15, si aggiungono Mamma e Nonna di Davide, Genitori di Rubens e la Mamma di Eugenio.
    n.b. dimenticavo, io mi chiamo Giovanni! ma nel web sono adamus.
    Ciao, Buon Weekend a Te e Marito!

    RispondiElimina
  10. Sì Adamus, anzi Giovanni(come il mio figlio maggiore: bellissimo nome),è come dici tu; quella prima volta in cui l'ho gustata eravamo una decina di persone: il bello è proprio quello. Un giorno forse mi ricapiterà un'occasione simile!
    L'amica di cui parlo nel post, non fa parte del mondo virtuale, ma è una cara compagna del corso di arte che da qualche anno frequento: è stata davvero tanto carina.
    Bene, anche a te auguro di trascorrere una buona Domenica con la tua famiglia,ciao a presto.

    RispondiElimina
  11. Basta poco, per renderci felici.

    RispondiElimina
  12. il pensiero è stupendo ma il sasso è davvero bellissimo... davvero bellissimo, fai i complimenti alla tua amica...
    un bacio Ely

    RispondiElimina
  13. Ciao Paola, bellissimo il sasso ed anche il pensiero della vostra amica. La natura spesso ci regala delle cose che poi possiamo regalare. Un tramonto, un alba, la natura e anche dei sassi a forma di cuore. A presto, Igor.

    P.S. se proprio organizzi una tavolata con il tema di "bagna càuda", io mi ci iscrivo per da vero.
    Che strana parola di verifica, anche bella devo dire: VIVANT, uno che vive, vivente in francese.

    RispondiElimina
  14. Cara Paola, mi ha colpito molto la scatolina e il pensiero che la accompagna...l'ho inserita nella mia collezione di frasi! A presto, Claudia

    RispondiElimina

Sono felice di accogliere chi mi porta un sorriso o anche un semplice "ciao": è sempre il benvenuto nel mio "Mondo"....
Se qualcuno non è registrato e vuol lasciarmi un suo commento...basta che, una volta scritto quanto desidera dire e una volta che si è firmato, clicchi su anonimo e poi su PUBBLICA ...

Si è verificato un errore nel gadget